Protettivo idrorepellente di ultima generazione ad elevata resistenza all’invecchiamento per superfici intonacate e “faccia a vista”

Il degrado delle superfici murarie

La causa maggiore del rapido degrado delle murature si deve all’azione...
Protettivo idrorepellente di ultima generazione ad elevata resistenza all’invecchiamento per superfici intonacate e “faccia a vista”

Il degrado delle superfici murarie

La causa maggiore del rapido degrado delle murature si deve all’azione combinata dell’acqua e del vento. Tale combinazione riesce infatti a far penetrare l’acqua in profondità attraverso le lesioni e le microlesioni sempre presenti nelle superfici. Le conseguenze principali sono quelle di una forte perdita del potere coibentante della parete, favorendo la creazione di ponti termici e conseguente proliferazione di muschi, funghi o licheni all’interno delle abitazioni.

Anche durante il successivo periodo di asciugatura, l’acqua produrrà sulle superfici esterne ulteriori danni estetici per la trasmigrazione di sali o di residui calcarei. Per mantenere intatte nel tempo le finiture degli stabili e nel contempo conservare il valore degli immobili risulta di fondamentale importanza prevedere una manutenzione periodica e adeguata delle superfici utilizzando il protettivo di nuova generazione TRF500.
Leggi altro
29 Settembre 2017
Impossibile caricare il contenuto. Riprova.