La risalita capillare nei muri

La risalita capillare
1. L'acqua risale nei muri nonostante la forza di gravitàLe cause primarie sono cinque: La corrente elettrica continua verticale (flusso di elettroni) che riscontriamo in tutti i muri umidi, la corrente elettrochimica orizzontale, attiva tra intonaco e interno muro, la tensione superficiale dell'acqua, il principio del vaso capillare e gli errori c...
Continua a leggere

Prodotti Ector scontati del 30% solo fino al 6 Dicembre 2020

Prodotti Ector scontati del 30% solo fino al 6 Dicembre 2020

Ector® è la gamma di protettivi nanotecnologici prodotti e distribuiti da R&R Group Srl, ideati per offrire una protezione unica e inimitabile in una infinità di situazioni.
Con molteplici trattamenti in portfolio, la gamma di prodotti Ector® offre soluzioni precise appositamente studiate per garantire su ciascun materiale la massima protezione contro sporco, liquidi, macchie, unto e agenti contaminati. Il tutto senza alterare l’aspetto e la traspirabilità delle superfici e riducendo ai minimi termini l’investimento di tempo, denaro e fatica.

In occasione della Black Friday Week i prodotti Ector® sono disponibili con uno sconto speciale: acquistando almeno due prodotti della gamma Ector® direttamente sull’e-commerce ufficiale www.shop.ectorlab.com è possibile usufruire di uno sconto del 30%.
La promozione è valida fino ad esaurimento scorte e termina domenica 6 Dicembre.
Un’occasione da non perdere per provare i prodotti e scoprire i vantaggi della nanotecnologia.
Tutti i prodotti della gamma Ector® sono pensati per permettere un’applicazione semplice e veloce.

Usufruire della promozione è facile, basta scegliere tra:
– Prodotti per rivestimenti e murature
– Prodotti per pavimenti
– Prodotti per vetri e bagno
– Prodotti per acciaio e metalli
– Prodotti per legno
– Prodotti per tessuti

Altri prodotti disponibili:
– Prodotti pulitori
– Prodotti antighiaccio
– Prodotti antiscivolo


Su tutti i prodotti presenti nello shop online è valido lo sconto del 30%, per conoscere le condizioni relative a pagamento e spedizioni si rimanda ai dettagli della promozione sul sito ufficiale.
Scopri i prodotti Ector più acquistati su EdilBIM

Che cos’è l’umidità di controspinta? Come si risolve?

Che cos’è l’umidità di controspinta? Come si risolve?

Infiltrazione laterale su parete controterra? Come si risolve?

Le murature di un edificio possono manifestare segni di umidità. Le cause del fenomeno, come si sa, possono essere diverse: umidità da condensa, umidità di risalita, umidità derivante da infiltrazioni per un danno meccanico subito dalla struttura o dall’assenza dell’impermeabilizzazione.

Le infiltrazioni laterali in pareti controterra
Può succedere che a causa della presenza di acqua nel terreno, determinata dall’innalzamento della falda acquifera oppure da abbondanti piogge, possano originarsi delle infiltrazioni in un edificio. Le pareti interrate o seminterrate, a contatto con la terra (appunto pareti controterra), se prive di un’adeguata impermeabilizzazione o lesionate in qualche punto, finiscono per accogliere acqua e compromettere i locali interni. Tale condizione, se prolungata nel tempo, renderà i locali invivibili alle persone e provocherà danni alla loro salute.

Come si manifesta l’umidità di controspinta su pareti controterra
Le infiltrazioni, che quindi determinano l’umidità di controspinta, possono manifestarsi in zone localizzate o sull’intera superficie, con macchie e bagnamenti. Ciò dipende in special modo dal materiale di costruzione: se la muratura è in pietrame la controspinta laterale bagnerà l’intero muro, se la muratura è in calcestruzzo le aree bagnate si concentreranno nelle riprese di getto e nelle fessure.

Come risolvere il problema
Esistono soltanto due metodi efficaci per risolvere, in maniera definitiva, il problema delle infiltrazioni da controspinta laterale:
– Scavare, rimuovere tutta la terra e intervenire all’esterno dei muri, creando una impermeabilizzazione degli stessi (procedimento lungo e costoso);
– Iniettare nelle pareti con infiltrazioni delle resine idroespansive e idroreattive che vadano a creare uno strato impermeabilizzante tra la parete stessa e il terreno (procedimento rapido, di un paio di giorni, e a un costo meno impattante rispetto al precedente).

Continua a leggere