Per il raggiungimento degli standard depurativi più elevati nell’ambito del trattamento delle acque meteoriche, la soluzione più indicata è un processo di rimozione suddiviso nei seguenti stadi: Sedimentazione, Disoleazione, Adsorbimento.

Que...
Per il raggiungimento degli standard depurativi più elevati nell’ambito del trattamento delle acque meteoriche, la soluzione più indicata è un processo di rimozione suddiviso nei seguenti stadi: Sedimentazione, Disoleazione, Adsorbimento.

Quest’ultimo stadio, con un adeguato dimensionamento ed un’accurata scelta del materiale adsorbente, consente risultati compatibili con i valori più restrittivi richiesti dalla normativa vigente (scarico sul suolo secondo Tab. 4 D.Lgs.152/06). I parametri trattati sono COD, SST, Idrocarburi, metalli pesanti et al.

Ambito di utilizzo: Superfici intermodali, Porti, Aeroporti, Aree stoccaggio materiali.
Leggi altro
15 Giugno 2018
Impossibile caricare il contenuto. Riprova.