Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso sub superficiale verticale (flusso liquido verticale) costituito da un bacino a tenuta stagna riempito con materiale inerte e che presenta una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite. Il caricamento del liquame da trattare avviene dall’alto, con alimentazione discontinua, attraverso un’elettropompa sommergibile controllata da un quadro elettrico provvisto di temporizzatori di pausa e lavoro. Il refluo percola lentamente attraverso il letto e viene convogliato verso il sistema di captazione posto alla base. Il sistema di fitodepurazione a flusso verticale favorisce l’instaurarsi di condizioni aerobiche all’interno del medium, a differenza dei vassoi assorbenti o letti a flusso orizzontale in cui il livello dell’acqua si posiziona poco al di sotto della superficie. Tale tipo di trattamento delle acque reflue costituisce un sistema di semplice gestione, gradevole esteticamente, di ridotto impiego energetico, ecologico e perfettamente integrabile nell’ecosistema circostante, mirato a garantire la massima evapotraspirazione. Gli impianti di Fitodepurazione a Flusso Verticale sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso orizzontale. I Letti Assorbenti sono costituiti internamente dai seguenti componenti: tubazioni forate per distribuzione liquami in ingresso, strati di ghiaia a granulometria variabile, strato di tessuto non tessuto onde evitare il dilavamento del terreno sovrastante, miscela di sabbia, torba, terreno vegetale per formazione medium, piante ed arbusti (specifiche essenze vegetali), tubazioni forate per lo scarico dei liquami depurati al pozzetto. Questo processo sfrutta la capacità di evapotraspirazione naturale diretta del terreno e indiretta tramite assorbimento da parte della vegetazione piantumata in superficie. I Letti Assorbenti sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso orizzontale. I Letti Assorbenti sono costituiti internamente dai seguenti componenti: tubazioni forate per distribuzione liquami in ingresso, strati di ghiaia a granulometria variabile, strato di tessuto non tessuto onde evitare il dilavamento del terreno sovrastante, miscela di sabbia, torba, terreno vegetale per formazione medium, piante ed arbusti (specifiche essenze vegetali), tubazioni forate per lo scarico dei liquami depurati al pozzetto. Questo processo sfrutta la capacità di evapotraspirazione naturale diretta del terreno e indiretta tramite assorbimento da parte della vegetazione piantumata in superficie. I Letti Assorbenti sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso orizzontale. I Letti Assorbenti sono costituiti internamente dai seguenti componenti: tubazioni forate per distribuzione liquami in ingresso, strati di ghiaia a granulometria variabile, strato di tessuto non tessuto onde evitare il dilavamento del terreno sovrastante, miscela di sabbia, torba, terreno vegetale per formazione medium, piante ed arbusti (specifiche essenze vegetali), tubazioni forate per lo scarico dei liquami depurati al pozzetto. Questo processo sfrutta la capacità di evapotraspirazione naturale diretta del terreno e indiretta tramite assorbimento da parte della vegetazione piantumata in superficie. I Letti Assorbenti sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso orizzontale. I Letti Assorbenti sono costituiti internamente dai seguenti componenti: tubazioni forate per distribuzione liquami in ingresso, strati di ghiaia a granulometria variabile, strato di tessuto non tessuto onde evitare il dilavamento del terreno sovrastante, miscela di sabbia, torba, terreno vegetale per formazione medium, piante ed arbusti (specifiche essenze vegetali), tubazioni forate per lo scarico dei liquami depurati al pozzetto. Questo processo sfrutta la capacità di evapotraspirazione naturale diretta del terreno e indiretta tramite assorbimento da parte della vegetazione piantumata in superficie. I Letti Assorbenti sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso orizzontale. I Letti Assorbenti sono costituiti internamente dai seguenti componenti: tubazioni forate per distribuzione liquami in ingresso, strati di ghiaia a granulometria variabile, strato di tessuto non tessuto onde evitare il dilavamento del terreno sovrastante, miscela di sabbia, torba, terreno vegetale per formazione medium, piante ed arbusti (specifiche essenze vegetali), tubazioni forate per lo scarico dei liquami depurati al pozzetto. Questo processo sfrutta la capacità di evapotraspirazione naturale diretta del terreno e indiretta tramite assorbimento da parte della vegetazione piantumata in superficie. I Letti Assorbenti sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso... Il sistema di trattamento si articola in una fase di pre-trattamento del refluo (es. Degrassatore Statico, Fossa Imhoff) e una fase depurativa biologica naturale (trattamento secondario) ad opera di un sistema di fitodepurazione a flusso orizzontale. I Letti Assorbenti sono costituiti internamente dai seguenti componenti: tubazioni forate per distribuzione liquami in ingresso, strati di ghiaia a granulometria variabile, strato di tessuto non tessuto onde evitare il dilavamento del terreno sovrastante, miscela di sabbia, torba, terreno vegetale per formazione medium, piante ed arbusti (specifiche essenze vegetali), tubazioni forate per lo scarico dei liquami depurati al pozzetto. Questo processo sfrutta la capacità di evapotraspirazione naturale diretta del terreno e indiretta tramite assorbimento da parte della vegetazione piantumata in superficie. I Letti Assorbenti sono realizzati con gli innovativi “FRC Gazebo System” o “SCC Gazebo System”. Leggi altro
20 Dicembre 2017
Nessuna foto disponibile
Trascinare un file da caricare qui.
Impossibile caricare il contenuto. Riprova.