Sistema Tintometrico

Sistema tintometrico per le verifiche del colore
30 Aprile 2021
Lo scopo fondamentale di questo sistema tinto metrico riguarda l’ottenimento della maggiore omogeneità possibile tra il prodotto realizzato con il sistema tinto metrico INVEBI ed il prodotto di serie.

Efficace riproducibilità delle tinte
...
Lo scopo fondamentale di questo sistema tinto metrico riguarda l’ottenimento della maggiore omogeneità possibile tra il prodotto realizzato con il sistema tinto metrico INVEBI ed il prodotto di serie.

Efficace riproducibilità delle tinte
Sistema semplice da utilizzare
Ottimizzazione della gestione delle scorte
Sistema flessibile e rapido verso le esigenze di mercato

Le principali componenti
Il sistema tintometrico INVEBI è stato sviluppato al fine di soddisfare le aspettative della clientela attraverso l’utilizzo delle migliori materie prime ed i più precisi software e macchinari, trattandosi di prodotti che si collocano in una fascia alta di qualità, sono pertanto da considerarsi destinati all’uso professionale. Gli standard qualitativi di alto livello permette di soddisfare, allo stesso tempo, sia il professionista qualificato che l’utilizzatore privato che risulta comunque attento al risultato e al reale valore del prodotto.
Le paste coloranti sono uno dei punti chiave del sistema e devono, pertanto, garantire la continuità dei loro standard qualitativi, per questo motivo il ciclo produttivo è costantemente monitorato attraverso il laboratorio INVEBI dove vengono verificati gli standard di prodotto durante tutte le fasi di produzione per garantirne la massima costanza, difatti tutte le paste sono sottoposte ad un controllo specifico del colore, della densità e della resa colorimetrica in modo da garantire una riproducibilità costante delle tinte.

Paste universali: la scelta di utilizzare paste universali permette di poter tinteggiare un vasto spettro di prodotti che va dalle vernici poliuretaniche, nitro, epossidiche, acriliche, sintetiche fino allo smalto a rapida essiccazione.

Stabilità: tutte le paste presentano una buona stabilità nel tempo, si consiglia sempre di utilizzare prima le partite più vecchie.

Il programma software
Il programma di tintometria consente la riproduzione delle cartelle previste dal sistema oltre alla cartella dei colori di serie di ogni singolo prodotto.

Per ogni colore sono riportate sia il tipo di base che le quantità delle paste coloranti da utilizzare.
I quantitativi sono riferiti alla confezione del prodotto che si desidera tinteggiare.
E’ possibile la valorizzazione di ogni singola formula.
E’ possibile inserire formule personalizzate.
Nella versione che supporta lo spettrofotometro è possibile effettuare correzioni e verifiche di colore.
Leggi altro
30 Aprile 2021 ·   5 mesi fa
Nessuna foto disponibile
Drop a file here to upload.
Impossibile caricare il contenuto. Riprova.