Link copied to your clipboard
Filter Timeline:
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Linea ferroviaria AV/AC Verona - Padova Webuild

    La linea alta velocità Verona-Padova attraversa il territorio delle province di Verona, Vicenza e Padova. Fa parte della trasversale est-ovest Torino-Milano-Venezia, inserita nel corridoio europeo n°5 Leone-Kiev, il Corridoio Mediterraneo che...
    Linea ferroviaria AV/AC Verona - Padova Webuild

    La linea alta velocità Verona-Padova attraversa il territorio delle province di Verona, Vicenza e Padova. Fa parte della trasversale est-ovest Torino-Milano-Venezia, inserita nel corridoio europeo n°5 Leone-Kiev, il Corridoio Mediterraneo che dalla Spagna arriva alla frontiera Ucraina.

    Il progetto complessivo ha un tracciato di 76,5 chilometri, attraversa 22 comuni (8 in provincia di Verona, 10 in provincia di Vicenza e 4 in provincia di Padova) e si articola in tre lotti funzionali. Il primo lotto funzionale, che riguarda la tratta Verona-Bivio di Vicenza, attraverserà 13 comuni con 44,2 chilometri di linea.

    La linea Verona-Padova è un’infrastruttura fondamentale e strategica: contribuisce all’integrazione della ferrovia italiana con la rete europea e permette di quadruplicare la linea esistente e di conseguenza l’offerta ferroviaria a disposizione dei cittadini che vivono nel Nord Est del paese.

    Inoltre, il Corridoio Mediterraneo, di cui l’opera conclusa farà parte, è un itinerario privilegiato sia per i traffici fra Europa e Asia, sia per i traffici Sud e Est dell’Europa.

    I lavori su questo lotto sono iniziati ufficialmente il 10 agosto 2020, data della firma del contratto per l’avvio dei lavori da parte del consorzio IRICAV DUE, costituito per l’83% da Webuild e per il 17% da Hitachi Rail STS.

    I lavori, non ancora terminati, sono realizzati nell’ambito della strategia industriale di Progetto Italia, operazione promossa da Webuild per rafforzare il settore delle infrastrutture nel nostro Paese e rilanciare economia e occupazione facendo leva proprio sulle infrastrutture.


    Photo credits: webuild
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Milano, la stazione di Sesto di Renzo Piano

    Il progetto, sviluppato da Renzo Piano Building Workshop e Ottavio di Blasi & Partners, ricongiungerà due lembi urbani che i binari avevano diviso.

    I lavori della nuova stazione ferroviaria di Sesto San Giovanni, che avvia un processo di...
    Milano, la stazione di Sesto di Renzo Piano

    Il progetto, sviluppato da Renzo Piano Building Workshop e Ottavio di Blasi & Partners, ricongiungerà due lembi urbani che i binari avevano diviso.

    I lavori della nuova stazione ferroviaria di Sesto San Giovanni, che avvia un processo di rigenerazione dell’intera area di MilanoSesto, sono iniziati a luglio e il progetto sta ormai prendendo forma.
    La proposta nasce da un’idea del Renzo Piano Building Workshop, mentre il progetto preliminare, definitivo ed esecutivo è dello Studio Ottavio di Blasi & Partners, in collaborazione con lo studio di ingegneria SCE Project.

    La stazione-ponte ricongiungerà due aree di città che i binari avevano separato, l'attuale Sesto San Giovanni e le aree ex Falk.
    Il progetto ha l'obiettivo di rivisitare in chiave moderna le storiche stazioni ferroviarie, mescolando il vetro all’acciaio ed è caratterizzato da un ponte che collega due edifici di un solo piano in calcestruzzo armato, affacciati su piazza Primo Maggio e sulla nuova piazza lato Falck. Con la sua grande copertura fotovoltaica in vetro, di 110 metri x 28, l’edificio produrrà anche energia elettrica.
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Circonvallazione ferroviaria di Trento

    Si passa alla fase realizzativa di un progetto "integrato" per la città di Trento che comprende la circonvallazione ferroviaria per i treni merci, l’interramento della linea ferroviaria storica per un tratto di 2,5 km in centro urbano, un sistema di...
    Circonvallazione ferroviaria di Trento

    Si passa alla fase realizzativa di un progetto "integrato" per la città di Trento che comprende la circonvallazione ferroviaria per i treni merci, l’interramento della linea ferroviaria storica per un tratto di 2,5 km in centro urbano, un sistema di collegamento rapido tra nord e sud e la stazione ipogea.
    Questa è la prima opera finanziata dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) su cui è stato avviato il procedimento di Dibattito pubblico.

    Quattro i lotti prioritari, tra i quali il lotto 3 della circonvallazione di Trento: una circonvallazione ferroviaria dedicata alle merci che bypasserà il centro urbano in galleria sotto la collina est.
    Rfi (Rete ferroviaria italiana), responsabile della progettazione, ha già elaborato diverse ipotesi progettuali a partire dal 2003.

    La realizzazione della Circonvallazione di Trento avrà una durata di tre anni e mezzo circa, due necessari per la realizzazione delle opere in sotterraneo (Galleria Trento).
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Autostrada A4 TO-MI

    Tra le attività più importanti effettuate da SINA, si evidenzia l’apporto offerto in tema di Progettazione, Direzione Lavori e Coordinamento Sicurezza in Esecuzione e Progettazione su vari lotti del grande progetto di ammodernamento dell’autostrada A4 Torino-Milano, che...
    Autostrada A4 TO-MI

    Tra le attività più importanti effettuate da SINA, si evidenzia l’apporto offerto in tema di Progettazione, Direzione Lavori e Coordinamento Sicurezza in Esecuzione e Progettazione su vari lotti del grande progetto di ammodernamento dell’autostrada A4 Torino-Milano, che consiste nell’ampliamento delle carreggiate autostradali tra Torino e Boffalora e nella realizzazione della quarta corsia tra Boffalora e Milano.

    I servizi hanno interessato anche l’attraversamento del Ticino e del Naviglio in un contesto di stretto affiancamento alla linea ferroviaria AV/AC, la realizzazione di un nuovo viadotto sul fiume Sesia,e un importante intervento sul lotto piemontese 1.4.1 (12,8 km).
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Il ponte montato in dieci ore da Webuild

    Durante la costruzione della linea ad alta velocità Napoli- Bari, l'azienda leader Webuild ha installato nel comune di Acerra, il primo dei tre ponti ad arco della tratta Napoli-Cancello. Si tratta di un intervento all'avanguardia che consente di...
    Il ponte montato in dieci ore da Webuild

    Durante la costruzione della linea ad alta velocità Napoli- Bari, l'azienda leader Webuild ha installato nel comune di Acerra, il primo dei tre ponti ad arco della tratta Napoli-Cancello. Si tratta di un intervento all'avanguardia che consente di minimizzare gli impatti sul traffico in fase di costruzione. La linea ferroviaria Napoli-Bari sarà un asse strategico per lo sviluppo della mobilità sostenibile nel Sud Italia, un’opera in gestazione da tempo che negli ultimi anni ha registrato una netta accelerazione. Il ponte installato con un'operazione durata circa 10 ore, ha un peso di 2500 tonnellate ed è lungo circa 80 metri con un'altezza di 21 metri ed è stato preso in carico da 18 speciali carrelloni, che complessivamente hanno distribuito il peso su 104 assi gommati, per essere poi issato a circa 6 metri da terra tramite torri di sollevamento. Una volta terminata la stazione, che giacerà sul posto, diventerà hub per l'interscambio passeggeri tra i servizi regionali e AV. L'opera oltre a rappresentare una grande innovazione ingegneristica, ha significato anche un importante opportunità di occupazione per tanti operai, circa 600 a cui si aggiungono ben 300 aziende italiane che sorgono lungo la tratta e che benificeranno di questa nuova infrastruttura di interconnessione.
    Leggi altro
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Garden4Ever Ad
    Manti in erba sintetica
    Garden4Ever
    https://www.garden4ever.it/
  • Amsterdam Airport Schiphol Terminal

    Supportato da Estudio Lamela, ABT e Ineco, lo studio KAAN Architecten progetterà il nuovo grande terminal dell'aeroporto di Amsterdam Schiphol, la sala partenze e arrivi, che accoglie 14 milioni di viaggiatori all'anno, che sarà pronta nel 2023. Il progetto...
    Amsterdam Airport Schiphol Terminal

    Supportato da Estudio Lamela, ABT e Ineco, lo studio KAAN Architecten progetterà il nuovo grande terminal dell'aeroporto di Amsterdam Schiphol, la sala partenze e arrivi, che accoglie 14 milioni di viaggiatori all'anno, che sarà pronta nel 2023. Il progetto è vincitore di un concorso internazionale che ha ottenuto il maggior numero di punti in tutti i criteri. Tutto il concept si ispirazione a Schiphol stesso e all'etica che lo caratterizza da sempre basata sulla funzionalità, sull'attenzione visione all'utente e ai dettagli.

    Il progetto presentato si rifà alla sobrietà dell'aeroporto e al concetto di "terminal unico", che prevede trasferimenti senza check-out e check-in e trasferimenti automatici dei bagagli per i passeggeri. Dopo il trattamento automatico dei bagagli e i banchi del check-in, i controlli di sicurezza si svolgeranno in un'area con caldi pavimenti in legno e ampi pozzi di luce riempiti di verde lussureggiante, creando un'atmosfera calma, distinta e pratica. La sala si presenta come un luogo organizzato in modo facile da usare, offrendo anche uno spazio che sia suggestivo e pieno di luce per regalare un'esperienza piacevole.

    Il soffitto e il tetto della sezione centrale alta sono un elemento fondamentale di luce, che si estende per 180 x 150 metri e offre ai viaggiatori panorami, comfort e spazialità rendondo tutto ancora più piacevole, non solo per i passeggeri in arrivo ma anche per quelli in partenza. La particolarità del progetto è che non ci sono colonne a sostenere l'edificio, ma saranno le colonne della facciata e alcune aree funzionali a sopportare il carico della copertura. L'apertura dell'edificio faciliterà qualsiasi modifica futura, a testimonianza della sua sostenibilità architettonica.
    Leggi altro
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Eduardo Pardo è entrata nel gruppo
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Facchiano Enrico è entrata nel gruppo
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Maxa Air conditioning Ad
    Scopri la gamma
    Maxa Air Conditioning
    https://www.maxa.it/
  • Luca Pagliari è entrata nel gruppo
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Lino Fiore è entrata nel gruppo
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • silvestro Cavallaro è entrata nel gruppo
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Elisa Fiorini è entrata nel gruppo
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto. Riprova.