Pagine aziende partner

  1.   PREMIUM
  2.    Public
Trent’anni di esperienza nella progettazione e realizzazione di impianti di trattamento acque di scarico civili e industriali. Carra Depurazioni S.r.l. è la prima azienda in Italia certificata ISO 90...

Trent’anni di esperienza nella progettazione e realizzazione di impianti di trattamento acque di scarico civili e industriali.

Carra Depurazioni S.r.l. è la prima azienda in Italia certificata ISO 9001 per la progettazione, produzione, installazione e manutenzione di impianti di fitodepurazione.

Alcuni degli impianti risalenti ai primi anni “pionieristici” sono ancora funzionanti. L’evoluzione progettuale ha consentito di abbandonare la tecnica dell’evapotraspirazione alla fine degli anni 90, mentre contemporaneamente si passava dalla tecnica a flusso orizzontale a quella a flusso verticale, riuscendo a realizzare una compiuta sintesi tra i vantaggi di un impianto di tipo estensivo ed i rendimenti di un trattamento intensivo. In particolare, con la tecnica di fitodepurazione a flusso verticale CARRA Depurazioni ha realizzato in tutta Italia oltre 300 impianti, raggiungendo i limiti di emissione piu` restrittivi imposti dalla normativa nazionale e dalle varie normative regionali vigenti (ad es. la tabella 4 all.5 D. Lgs 152/06).

Avvalendoci di esperienze acquisite anche all'estero - soprattutto nel nord Europa - nel campo della depurazione e del riutilizzo delle acque usate, ci siamo dedicati allo studio di metodologie di difesa degli ecosistemi e di protezione del ciclo dell'acqua, con l'obiettivo di individuare alternative naturali e decentrate ai tradizionali sistemi di depurazione. Nel settore del trattamento dei reflui civili (acque reflue domestiche) le esperienze svolte spaziano dal piccolo impianto al servizio del singolo nucleo abitativo fino ad agglomerati urbani fino a 2.000 abitanti equivalenti nel trattamento secondario; come affinamento (terziario) la soglia si sposta a 20.000 a.e. Le applicazioni possibili sono: nuclei abitativi sparsi non allacciabili alla pubblica fognatura, campeggi, strutture turistico alberghiere, centri commerciali, strutture ospedaliere, case di riposo per anziani, ecc.).

Gli impianti realizzati nel trattamento dei reflui industriali sono al servizio di cantine di vinificazione, aziende agro alimentari, sale di mungitura, centri di raccolta materiali ferrosi, autolavaggi, tintorie industriali. Per entrambe le tipologie di refluo (civile e industriale) sono state sviluppate tecnologie a bassissimo impatto ambientale e con costi di gestione e manutenzione molto ridotti. Il trattamento delle acque meteoriche al servizio di superfici pavimentate, quali strade e autostrade, aree intermodali e piazzali parcheggio, rappresenta in questo momento una parte molto consistente dell’attivita` di CARRA Depurazioni, grazie alla fornitura di importanti commesse (Autostrada A4, Pedemontana Lombarda, Pedemontana Veneta, Aeroporto di Palermo, ecc.).

I sistemi di trattamento sono dimensionati e costruiti in conformita` delle leggi nazionali ed europee (UNI EN 858, separatori di liquidi leggeri) e sono realizzati in proprio con vasche prefabbricate in c.a.v. monolitiche parallelepipede, aventi potenzialita` di volume interno fino a 62 m3 in un unico manufatto. Le vasche, peraltro possono essere collegate tra loro fino a realizzare bacini di stoccaggio con capacita` complessiva pari a centinaia di m3.

  1.   6
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
40 anni di eccellenza italiana Le pietre Artesia sono frutto di una continua ricerca in tutto il mondo delle cave migliori e più esclusive. Attentamente selezionata all’origine, la materia grezza vie...

40 anni di eccellenza italiana

Le pietre Artesia sono frutto di una continua ricerca in tutto il mondo delle cave migliori e più esclusive. Attentamente selezionata all’origine, la materia grezza viene lavorata in Italia per garantire la massima qualità.
Una buona perte delle lavorazioni è ancora eseguita manualmente secondo la più antica tradizione artigianale.

Artesia il marchio d’eccellenza che si è affermato nel corso degli anni nel campo dell’estrazione, lavorazione e distribuzione dell’ardesia naturale, grazie alla sua visione innovativa in questo campo:

– 40 anni di presenza sul mercato al servizio dei clienti
– continui investimenti in tecnologia per soddisfare la domanda più esigente
– selezione delle pietre da 4 continenti in continuo divenire
– 1 sola realtà di trasformazione della materia prima rigorosamente in Italia
– collaborazioni continue con designer e architetti in importanti progetti
– distribuzione commerciale diffusa nel mondo attraverso le più ricercate showroom e apertura alla richiesta da parte di nuovi mercati

  1.   7
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Allplan Italia è la sede italiana della Allplan GmbH di Monaco di Baviera, azienda leader nella fornitura di soluzioni OpenBIM per la progettazione con il metodo Building Information Modeling (BIM). ...

Allplan Italia è la sede italiana della Allplan GmbH di Monaco di Baviera, azienda leader nella fornitura di soluzioni OpenBIM per la progettazione con il metodo Building Information Modeling (BIM).

Allplan GmbH ha sede a Monaco di Baviera e Allplan Italia si trova a Trento. Allplan è tra i leader in Europa nello sviluppo e nella distribuzione di software e servizi per la progettazione BIM, la costruzione e la gestione degli edifici:
Le nostre soluzioni vengono utilizzate in 20 lingue, in 41 Paesi da oltre 190.000 utenti. Circa 400 collaboratori in nove nazioni, inclusi programmatori, architetti, progettisti e facility manager, assicurano che l'intero processo della costruzione sia ottimizzato in termini di qualità, tempi e costi.
Da oltre 50 anni l'azienda supporta il settore AEC con un portafoglio di software all'avanguardia, accelerando in modo significativo la digitalizzazione del mondo delle costruzioni: prodotti innovativi, sviluppati su misura per le esigenze dei clienti e con la migliore qualità "made in Germany".
Per questo motivo facciamo tutto il possibile per creare un ambiente lavorativo in cui ogni collaboratore possa sviluppare una crescita personale e professionale. Correttezza, serietà, professionalità e parità di opportunità sono i concetti principali a cui ci ispiriamo. La consapevolezza della nostra responsabilità si riflette in tutto ciò che facciamo.

Allplan Italia S.r.l. è presente al fianco dei progettisti italiani da oltre 20 anni, con una struttura tecnica e commerciale unica nel settore per professionalità e capillarità. Il personale di Allplan Italia, i partner certificati e i portali di servizio assicurano servizi di informazione, consulenza, supporto e formazione professionale su tutto il territorio nazionale e senza interruzione nel corso dell'anno.
Unico nel campo della progettazione, il Servizio Clienti di Allplan Italia offre fin dal 1994 assistenza hot line, disponibile per ben 9 ore al giorno in orario continuato per soddisfare le richieste di consulenza e assistenza delle migliaia di Clienti italiani che progettano con successo grazie ad Allplan.

  1.   6
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
FLIR Systems è leader mondiale nella progettazione, realizzazione e commercializzazione di termocamere ad infrarossi per un'ampia gamma di applicazioni commerciali, industriali ed istituzionali. Nel 1...

FLIR Systems è leader mondiale nella progettazione, realizzazione e commercializzazione di termocamere ad infrarossi per un'ampia gamma di applicazioni commerciali, industriali ed istituzionali.
 
Nel 1965, FLIR Systems ha commercializzato la prima termocamera ad infrarossi per l’ispezione di linee ad alta tensione. Da quel giorno la tecnologia legata alla termografia ad infrarossi si è notevolmente evoluta fino a diventare uno degli strumenti diagnostici più preziosi per la manutenzione preventiva. Rilevando anomalie spesso invisibili ad occhio nudo, la termografia consente di adottare azioni correttive prima che si verifichino costosi guasti al sistema. Le termocamere ad infrarossi sono ormai diventate sistemi compatti che assomigliano sempre più ad una normale videocamera/fotocamera digitale, sono facili da usare e generano immagini ad alta risoluzione in tempo reale. Numerose industrie in tutto il mondo hanno scoperto i vantaggi di inserire le termocamere ad infrarossi nei loro programmi di manutenzione preventiva.

FLIR Systems vanta quindi oltre 50 anni di esperienza e migliaia di termocamere attualmente in uso in tutto il mondo per la manutenzione predittiva, le ispezioni nel campo delle costruzioni, ricerca e sviluppo, sicurezza e sorveglianza, settore marittimo, automotive e per altre applicazioni di visione notturna.

Le termocamere ad infrarossi di FLIR Systems si avvalgono di una tecnologia all'avanguardia, in grado di rilevare la radiazione nello spettro dell'infrarosso - ovvero, il calore. Sulla base delle differenze di temperatura rilevate, le termocamere riescono a creare un'immagine nitida. Algoritmi complessi consentono la lettura dei valori di temperatura corretti basandosi su questa immagine. FLIR progetta e fabbrica in prima persona tutte le tecnologie chiave su cui poggiano i suoi prodotti, compresi i rilevatori, l'elettronica e le lenti speciali.

Negli ultimi anni, diversi mercati hanno mostrato un forte interesse per i sistemi di termografia. Per far fronte a questa crescente domanda, FLIR Systems ha ampliato il proprio organico che attualmente conta oltre 3.200 persone. Questi specialisti dell'infrarosso realizzano complessivamente un fatturato annuo consolidato la cui cifra ammonta ad oltre 1 miliardo di dollari (US), il che rende FLIR Systems il maggiore produttore mondiale di termocamere ad uso commerciale. FLIR Systems produce in sette stabilimenti negli USA (Portland, Boston, Santa Barbara e Bozeman), Svezia (Stoccolma), Estonia (Tallinn). I suoi uffici sono situati in Australia, Belgio, Brasile, Cina, Corea, Dubai, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Italia, Paesi Bassi, Russia, Spagna, UK ed USA. L'azienda si rivolge ai mercati internazionali attraverso una rete di distribuzione globale, che fornisce localmente attività commerciale e supporto.

Il mondo della termografia all'infrarosso racchiude molto più della fabbricazione pura e semplice di una termocamera. FLIR Systems non solo si è prefissata l'obiettivo di fornire le termocamere migliori, ma è in grado di offrire anche software, accessori, assistenza e corsi di formazione di altissimo livello. L’ Infrared Training Center (ITC) di FLIR Systems offre infatti i migliori programmi di training sull’infrarosso e di certificazione per operatori termografici a livello mondiale.

  1.   6
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
IPIESSE SpA è specializzata in linee di prodotto ad alto investimento tecnologico. IPIESSE produce Caminquadro, una linea di camini metallici brevettati composta da elementi modulari coibentati a dop...

IPIESSE SpA è specializzata in linee di prodotto ad alto investimento tecnologico.

IPIESSE produce Caminquadro, una linea di camini metallici brevettati composta da elementi modulari coibentati a doppia  parete, con esterno di forma quadrata, verniciabile.
Caminquadro è formato da un tubo interno tondo, in acciaio inox AISI 316 L, un’intercapedine coibentata con fibra minerale ed un rivestimento esterno metallico a sezione quadrata.
L’esterno è realizzato in tre versioni: acciaio inox AISI 304 con finitura 2B (verniciabile), in rame e in aluzinc, una lega particolarmente adatta per la verniciatura. IPIESSE fornisce anche i moduli preverniciati su colore RAL o Pantone fornito dal Cliente.

  1.   5
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
TECNOLOGIA DWSÈ un sistema di deumidificazione a barriera chimica; ovvero si interviene in modo radicale e definitivo sulla base del muro, modificandone la capacità di assorbimento dell’acqua del sott...

TECNOLOGIA DWS

È un sistema di deumidificazione a barriera chimica; ovvero si interviene in modo radicale e definitivo sulla base del muro, modificandone la capacità di assorbimento dell’acqua del sottosuolo.

Mediante l’iniezione, con apposita pompa, di resine siliconiche che impermeabilizzeranno il muro alla sua base impedendo all’acqua di risalire, l’umidità presente nella parte superiore del evaporererà ed il muro perderà definitivamente gli inconvenientidell’umidità.

L’UMIDITÀ DEI MURI HA LE ORE CONTATE
Dry Wall System opera dal 1979 nel settore delle deumidificazione.
Il sistema che usa e che nel corso degli anni ha perfezionato è la “barriera chimica”.

Rivolgendosi a Dry Wall System ci si affida ad un’azienda proprietaria dell’intera tecnologia e non ad un’artigiano applicatore, infatti DWS produce i propri prodotti chimici e i macchinari necessari all’applicazione, questo garantisce al cliente il massimo della garanzia.

  1.   5
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
L’AZIENDABreda Sistemi Industriali, azienda operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime realtà a livello nazionale e inte...

L’AZIENDA
Breda Sistemi Industriali, azienda operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime realtà a livello nazionale e internazionale nella produzione di portoni sezionali, prodotti estremamente funzionali che si differenziano dal tradizionale portone basculante. I portoni sezionali, infatti, sono caratterizzati dall’apertura in verticale e dallo scorrimento accostato alla parete sopra al vano ovvero, in alternativa, dall’apertura a scorrimento laterale con posizionamento finale in parallelo rispetto al soffitto. Anche aperti, i portoni sezionali sono la soluzione ideale perché sfruttano uno spazio normalmente non utilizzato, lasciando libera tutta l’area utile attorno alla porta.
Alla vasta offerta di portoni sezionali per residenze e industrie si aggiunge la collezione di modelli basculanti che permettono all’azienda di completare l’offerta e di soddisfare così qualsiasi esigenza di chiusura.
Breda Sistemi Industriali è presente con una rete di vendita diffusa capillarmente su tutto il territorio nazionale, dove è l’indiscusso punto di riferimento del settore. Significativa e in costante crescita la quota export nei mercati europei di Austria, Germania, Slovacchia, così come in Turchia, India e Brasile: aree queste ultime, in forte espansione grazie a una richiesta di qualità e di design italiano che Breda soddisfa con competenza e servizio.
La fornitura di chiusure per il settore residenziale rappresenta il 70 per cento del fatturato complessivo dell’azienda, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale.
L’azienda, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale 140 dipendenti, 110 nel reparto produttivo e circa trenta nell’area impiegatizia. Molto importante la ricaduta occupazionale sul territorio se si considera che la forza lavoro dell’azienda è costituita quasi totalmente da personale residente in zona.
Grande l’attenzione e la valorizzazione delle risorse umane, vero fiore all’occhiello di Breda Sistemi Industriali: il personale è costantemente impegnato in corsi di formazione e di aggiornamento professionale in quella che può essere definita di fatto come la “palestra” dell’azienda. Il reparto produttivo, inoltre, è stato realizzato seguendo le soluzioni più innovative per offrire benessere sul posto di lavoro come, ad esempio, un particolare sistema di riscaldamento a pavimento e altre soluzioni tecniche sui macchinari per garantire la massima sicurezza ed efficienza.

I PRODOTTI
Ogni portone di Breda Sistemi Industriali è diverso dall’altro, a partire dal progetto fino all’esclusiva personalizzazione. La capacità di risolvere i problemi di adattabilità architettonica di ogni abitazione e le esigenze di praticità rappresentano il vero punto di forza dei prodotti dell’azienda. Sin dalla progettazione, realizzata con elevati standard informatici, viene prodotto un portone su misura, nel rispetto delle normative esistenti, con una propria matricola di riferimento, per poter seguire successivamente il cliente nell’assistenza avendo sempre una perfetta conoscenza di tutto il percorso, dal progetto all’installazione. La particolare estetica di un portone Breda Sistemi Industriali non è mai subordinata alla conformazione dell’abitazione: non si modifica lo stile del portone, ma è il sistema di scorrimento che si adatta secondo l’inclinazione del tetto. Questa caratteristica consente un’uniformità per tutti i portoni, con indubbio vantaggio estetico.
Per soddisfare tutte le esigenze e i gusti estetici della clientela, l’azienda propone tre linee di di portoni sezionali destinati al mercato residenziale: Domus Line, in acciaio coibentato, Wood Line, in legno, e Pegaso Line, con struttura in alluminio e tamponamenti in legno o in doghe verticali di alluminio. Ad esse si aggiungono le proposte di portone basculanti con i modelli Basculino e Swing e la speciale linea Side Line a scorrimento laterale, composta dai modelli Phenix e Ibis.
Ogni prodotto della gamma Breda può essere personalizzato fin nei minimi dettagli per rispondere così a qualsiasi esigenza di sicurezza, praticità ed estetica. Dalle nuove finiture come il nuovissimo disegno Multi Rib, fino ad accorgimenti come la serratura a quattro punti di chiusura per le porte pedonali, sono molteplici le esclusive innovazioni sulle quali è costantemente impegnato il Reparto Ricerca & Sviluppo interno all’azienda.
Fiore all’occhiello della gamma di soluzioni di Breda Sistemi Industriali è la linea Le Perle, destinata al settore residenziale e ideata per allestire in modo rivoluzionario lo spazio della casa. Un’idea innovativa, studiata per realizzare pareti mobili all’interno dell’abitazione, che riesce a coniugare i vantaggi del sistema di apertura sezionale con le moderne esigenze d’arredo. Le Perle permette infinite soluzioni di personalizzazione quanto ad allestimenti, rivestimenti e materiali utilizzati, con il vantaggio di abbinare creatività e progettualità, tecnologia e comfort, innovazione e stile. Recentemente l’azienda ha arricchito la collezione Le Perle con la nuova linea SandStone Jewels, lo speciale rivestimento in vera arenaria che ha reso la collezione Le Perle ancora più preziosa.
Breda Sistemi Industriali ha inoltre introdotto sul mercato un nuovo sistema di scorrimento che può essere adottato nell’intera linea di Porte Garage Residenziali Domus Line: si tratta di Traction System® il sistema a molle di trazione abbinabile a My Box®, il sistema portante per portoni sezionali che permette tempi ridotti di installazione, maggiore spazio libero all’interno del garage e un miglioramento dal punto di vista estetico.
Oltre alla gamma destinata al settore residenziale, l’azienda produce portoni sezionali per il comparto industriale suddivisi nelle linee Steel Line, in acciaio coibentato, e Alu Line, con struttura in alluminio e tamponamenti in sezioni trasparenti. L’offerta è inoltre arricchita dalle porte rapide Fulmine, Saetta e Lampo, un complemento dei sezionali nel settore industriale. Completa le collezioni dell’azienda la gamma di portoni a libro Book Line composta dai modelli Apollo, Adone e Atlante, soluzioni di chiusura che si distinguono per la sorprendente facilità d’installazione e la perfetta adattabilità ai diversi contesti.

  1.   7
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Tekno Point è un Marchio nato nel 1992 in provincia di Venezia. Negli anni si è affermato sul mercato in qualità di Azienda specializzata nella climatizzazione, riscaldamento e ventilazione. Orientam...

Tekno Point è un Marchio nato nel 1992 in provincia di Venezia. Negli anni si è affermato sul mercato in qualità di Azienda specializzata nella climatizzazione, riscaldamento e ventilazione.

Orientamento, attenzione al cliente, affidabilità e internazionalizzazione rappresentano le direttrici strategiche dell’azienda. Tekno Point, grazie al know-how maturato negli anni e in virtù del rispetto dei dettami  dello stile e dell’estetica, è l'unica azienda che ha affrontato e risolto il problema della climatizzazione degli edifici storici e di nuova progettazione, grazie agli INVISIBILI, una linea completa di climatizzatori con unità condensante a scomparsa.

Nell'ottica di condividere la propria pluriennale esperienza nel settore, l’azienda organizza periodicamente dei corsi tecnici di formazione e approfondimento riguardati i prodotti, oltre che corsi di aggiornamento commerciale, con la finalità di assicurare ai propri collaboratori e partner un'assistenza professionale continua e dedicata, espressione dell'importanza della collaborazione reciproca e del “gioco di squadra”.

Tekno Point ha conseguito, nel 2003, la certificazione UNI EN ISO 9001:2001 attestando il suo sistema di gestione qualità e certificando sia l'efficacia che l'efficienza dei processi aziendali. Le caldaie Tekno Point, in conformità alla Direttiva CEE 92/42, hanno ottenuto un importante riconoscimento dall'Istituto tedesco DVGW che attesta l'elevata performance dei prodotti e la conseguente bassa emissione di inquinanti nell'atmosfera, attribuendo tre e quattro stelle per i rendimenti. I sistemi per il riscaldamento dell'azienda rispettano anche le Direttive 89/336 sulla compatibilità elettromagnetica, 73/23 sulla bassa tensione e 90/396 relativa agli apparecchi a gas.

  1.   6
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Sanaclima è una società specializzata nel trattamento dell'umidità da risalita capillare e da condensa. Forniamo soluzioni mirate a risolvere in maniera efficace e definitiva qualsiasi problema deriva...

Sanaclima è una società specializzata nel trattamento dell'umidità da risalita capillare e da condensa. Forniamo soluzioni mirate a risolvere in maniera efficace e definitiva qualsiasi problema derivante dall'umidità, effettuando un'accurata diagnostica della casa o dell'edificio colpito dall'umidità attraverso la consulenza dei nostri esperti.

Ci avvaliamo della collaborazione di professionisti esperti nel riconoscere il problema causato dall'umidità, così da fornire una soluzione mirata. Nei casi di patologie da umidità da risalita capillare proponiamo il dispositivo elettromagnetico StopOne o il geomagnetico GeoStop. Con un singolo dispositivo siamo in grado di coprire oltre 2800 mq. di superficie. I dispositivi sono stati installati sia all'interno di edifici pubblici sia all'interno di abitazioni private a partire dal 2009. Garantiamo il rimborso in caso di mancata riduzione del livello di umidità, ma ad oggi ogni dispositivo installato ha risanato le murature nei tempi previsti. Per risolvere i problemi di umidità da condensa, proponiamo soluzioni complete di ventilazione e di VMC in partnership con Östberg, un produttore leader a livello mondiale.

  1.   5
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
SPECIALISTI DEL COMFORT ELETTRICO Leader italiana nel settore del riscaldamento elettrico. L’azienda vanta un know-how tecnico specialistico nei vari settori della progettazione e della gestione impi...

SPECIALISTI DEL COMFORT ELETTRICO

Leader italiana nel settore del riscaldamento elettrico. L’azienda vanta un know-how tecnico specialistico nei vari settori della progettazione e della gestione impiantistica generale ed in particolare per le opere che riguardano impianti complessi di tipo elettrico ad irraggiamento tradizionale o “lontano FIR” (bassa, media o alta temperatura).

Uno staff tecnico di lunga esperienza nel settore della progettazione e realizzazione di impianti termici (condizionamento, riscaldamento, ecc.), è in grado di offrire soluzioni e progetti per ogni applicazione.

Può effettuare analisi energetiche e simulazioni sul comportamento dinamico dei locali dotati di impianti di riscaldamento e fornire supporto alla progettazione di tutti gli impianti che utilizzano i propri sistemi elettrici.

La tecnologia dei sistemi proposti garantisce la massima efficienza energetica, non basata su promesse di impossibili risultati.

  1.   5
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Biodry è un sistema totalmente passivo e privo di utilizzo di fonti convenzionali, come ad esempio la corrente elettrica, che risolve definitivamente e in modo naturale il problema dell’umidità da ris...

Biodry è un sistema totalmente passivo e privo di utilizzo di fonti convenzionali, come ad esempio la corrente elettrica, che risolve definitivamente e in modo naturale il problema dell’umidità da risalita capillare.


Si tratta di una tecnologia che agisce sul disturbo elettrico presente nei muri, disturbo che è generato dal movimento d’acqua sotterraneo: è proprio questa la causa della risalita capillare, che determina la capacità di attirare maggiormente le molecole d’acqua dal muro verso l’alto, ma che il dispositivo Biodry è in grado di annullare già un’ora e mezza dopo la sua installazione.


La tecnologia Biodry agisce quindi eliminando la causa del problema dell’umidità da risalita capillare.
Esistono altre tecnologie sul mercato che possono essere viste come similari e che utilizzano anch’esse dei dispositivi passivi che si appendono alla parete dell’area colpita dall’umidità da risalita, ma la differenza fondamentale rispetto a Biodry è che questi dispositivi agiscono sulla molecola dell’acqua e non sul disturbo elettrico che è la vera causa del problema.


Cosa vuol dire questo? Vuol dire che comunque sono efficaci, invertono la direzione dell’acqua, ma il disturbo all’interno del muro rimane invariato, come prima dell’installazione del dispositivo.


L’applicazione di questa tecnologia lascia al muro la capacità d’attrazione della molecola dell’acqua e quindi, anche invertendone la polarità verso il terreno, rimane comunque il rischio che il muro non si asciughi completamente.


Questo per quanto riguarda i dispositivi che assomigliano a Biodry, che sono quindi passivi.
Per quanto riguarda i dispositivi elettrici la differenza è fondamentale: il dispositivo elettrico emette un’onda di frequenza uguale e quindi va a cercare di asciugare il muro spingendo l’umidità verso il basso attraverso questo impulso, ma il disturbo elettrico che va a generare la risalita capillare è fortemente variabile, quindi ogni millisecondo cambia la sua frequenza.


Il dispositivo elettrico emette invece una sola frequenza e non è quindi in grado di annullare il disturbo elettrico presente nel muro e di conseguenza non riesce a risolvere il problema dell’umidità da risalita capillare, poiché il disturbo elettrico che la genera cambia in continuazione la sua frequenza.


Va aggiunto inoltre che, se nei materiali che compongono il muro c’è una scarsa presenza di silicio, l’impulso elettrico stesso del dispositivo si ferma addirittura nel primo strato della superficie, rimbalzando verso l’esterno a causa della mancanza di silicio che fa da conduttore per l’umidità al suo interno.


Ecco perché quando vediamo un’installazione con un dispositivo elettrico spesso riscontriamo un netto e progressivo incremento di efflorescenza salina, causato dal risalire e scendere delle molecole d’acqua, senza risolvere il problema.

  1.   5
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Blastrac, The Innovators In Surface Preparation Le attrezzature Blastrac rappresentano la tecnologia principe per la preparazione ed il trattamento delle superfici, impiegate dai professionisti del s...

Blastrac, The Innovators In Surface Preparation

Le attrezzature Blastrac rappresentano la tecnologia principe per la preparazione ed il trattamento delle superfici, impiegate dai professionisti del settore e consigliate dai produttori di rivestimenti per un’ampia gamma di applicazioni.
 
Da oltre 30 anni, lavoriamo per sviluppare sistemi che permettano ai nostri clienti di risparmiare tempo e denaro in un’ampia gamma di settori: dalle costruzioni alla manutenzione, dalle pavimentazioni industriali al settore civile, in ambito stradale ed autostradale, nella cantieristica navale e nel settore petrolchimico per la manutenzione dei serbatoi di stoccaggio,  nella demolizione, nella rimozione dell’amianto ed in molti altri. Possiamo offrire tecnologie e competenze nel settore della preparazione delle superfici.

  1.   5
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Harpaceas nasce nel 1990 a Milano, grazie ad un gruppo di ingegneri forti di significative esperienze progettuali maturate presso lo studio d’ingegneria Finzi & Associati e presso la società di sv...

Harpaceas nasce nel 1990 a Milano, grazie ad un gruppo di ingegneri forti di significative esperienze progettuali maturate presso lo studio d’ingegneria Finzi & Associati e presso la società di sviluppo software e analisi strutturale CeA.S., per proporsi al settore delle costruzioni come partner tecnologico di eccellenza.

Harpaceas


L’attività di Harpaceas, inizialmente orientata nella proposta di soluzioni informatiche nell’ambito del calcolo strutturale, si è rapidamente ampliata andando a coprire i settori della progettazione architettonica e dell’ingegneria civile, impiantistica e infrastrutturale.

Oggi Harpaceas si pone come il primo BIM Specialist italiano, grazie alla stretta collaborazione con i partner internazionali con cui collabora da oltre vent’anni.

L’offerta si è quindi ampliata con tutti i servizi per l’implementazione del BIM, grazie al suo staff d’eccellenza, da sempre operante nell’intersezione tra industria delle costruzioni e ICT, composto da esperti di project construction management, di ridisegno ed ottimizzazione di processi ed organizzazioni, di selezione di fornitori di filiera, di formazione, affiancamento ed implementazione di sistemi informatici.

Harpaceas è tra i soci fondatori del Capitolo Italiano di Building Smart Italia, l’associazione internazionale che ha come scopo la definizione degli standard per il BIM. Tra gli obiettivi principali di Building Smart Italia vi è senz’altro quello di porsi, analogamente a quanto fatto da altri Capitoli nazionali (ad esempio in Gran Bretagna, Francia, Germania e Paesi scandinavi, solo per limitarsi all’Europa) quale interlocutore privilegiato per il Governo per l’adozione di politiche che favoriscano la diffusione del BIM anche in Italia.

All’interno dell’attività di promozione del BIM nel Marzo 2013 Harpaceas ha organizzato il primo convegno sul BIM in Italia e a distanza di due anni, in occasione del venticinquesimo anniversario della fondazione, con la  collaborazione del Dipartimento ABC (Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito) del Politecnico di Milano e con il Patrocinio di Building Smart Italia, di MIP - School of Management e della Scuola Master F.lli Pesenti, del Politecnico di Milano, Harpaceas ha organizzato la seconda edizione del Convegno: BIM Summit 2015. Esperienze italiane e internazionali, prospettive future. I convegno sono stati due appuntamento imperdibile per gli operatori della Filiera delle Costruzioni, grazie alla alto profilo dei relatori, tra i maggiori esperti del settore nel nostro paese, e la qualità degli interventi, tutti dedicati alle tematiche legate alla metodologia BIM (Building Information Modeling) Durante i convegni sono stati anche presentati esempi di utilizzo del metodo BIM, sia in campo nazionale sia internazionale e illustrando lo stato dell'arte di questa metodologia nel nostro Paese, senza tralasciare futuri orizzonti di applicazione.

L’attività di Harpaceas, sempre rivolta alla ricerca di nuove soluzioni che possano andare incontro alle richieste dei suoi clienti, ha portato all’acquisizione di conoscenze ed esperienze sulla tematica BIM che hanno permesso la creazione di una proposta formativa denominata “BIMready”, rivolta agli studi di progettazione, alle società di ingegneria, alle imprese, agli uffici della pubblica amministrazione, di dimensioni medio-piccole, che vogliono avvicinarsi al BIM con un approccio tagliato su misura per le loro esigenze. Gli specialisti di Harpaceas possono accompagnare tutti coloro che vogliono fare i primi passi verso il BIM, per conoscerne le caratteristiche, i requisiti e i vantaggi ottenibili.

Nel Marzo 2015 Harpaceas ha collaborato per la docenza del primo Master per la formazione di BIM Manager organizzato dalla Scuola Master Pesenti del Politecnico di Milano. Il percorso formativo, aveva come obiettivo la formazione di professionisti capaci di coordinare e gestire le procedure e le applicazioni per la progettazione integrata, richiesta ormai non solo per i progetti più ambiziosi, ma anche nei progetti per le opere pubbliche.

Harpaceas è tra gli autori di “Il building information modeling, Valore, gestione e soluzioni operative”. Il Testo, edito da Maggioli, è stato creato per offrire una panoramica ampia del BIM e delle sue potenzialità utilizzando termini comprensibili e comuni a quanti si occupano di progettazione e gestione nel mondo delle costruzioni e del Facility Management. Si tratta infatti di un’opera pensata per spiegare in modo concreti le caratteristiche del BIM e soprattutto come possa essere di supporto e di vantaggio ai professionisti italiani del settore.
Harpaceas può vantare un parco clienti in Italia superiore alle 6.000 unità all’interno del quale sono presenti le più importanti realtà appartenenti alla filiera delle costruzioni.

  1.   7
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
IL GRUPPO CLIVET Clivet è l'azienda leader a livello Europeo che progetta, produce e distribuisce sistemi in pompa di calore per la climatizzazione, il riscaldamento, il rinnovo e la purificazione de...

IL GRUPPO CLIVET

Clivet è l'azienda leader a livello Europeo che progetta, produce e distribuisce sistemi in pompa di calore per la climatizzazione, il riscaldamento, il rinnovo e la purificazione dell'aria con un'ampia gamma di soluzioni per il residenziale, il terziario e l'industria.

Clivet

Fondata a Feltre, Belluno, nel 1989 da Bruno Bellò, già impegnato nel settore della climatizzazione, l'azienda inizia la sua attività con la produzione di chiller e pompe di calore per poi proseguire negli anni con lo sviluppo di una serie di innovative gamme di sistemi specializzati basati su unità Roof-Top, sistemi ad anello d'acqua e sistemi dedicati al residenziale.

In oltre 25 anni di attività Clivet ha sviluppato innovative gamme di prodotto e sistemi specializzati e dedicati alle esigenze dei diversi tipi di installazione, ottenendo una posizione di leadership in alcuni importanti segmenti del mercato della climatizzazione come ad esempio centri commerciali, cinema multisala, centri direzionali, ospedali, luoghi ad alto affollamento e terziario in genere.

Il gruppo, ad oggi, ha un organico di 600 dipendenti. Oltre al mercato Italiano dove vanta un network di vendita e service capillare altamente specializzato, Clivet opera all'estero con le proprie Filiali Estere in Inghilterra, Spagna, Germania, Emirati Arabi, India e Russia oltre ad un network di circa 50 distributori esteri.

Oggi la sede Clivet in Italia dispone di un'area operativa di 50.000 m2 sita a Feltre (Belluno).

  1.   5
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Software professionali ed innovativi per la progettazione termotecnica. L’azienda è nata grazie ad una pluriennale esperienza nel settore termotecnico, offre una vasta gamma di software adatti a qual...

Software professionali ed innovativi per la progettazione termotecnica.

L’azienda è nata grazie ad una pluriennale esperienza nel settore termotecnico, offre una vasta gamma di software adatti a qualsiasi livello di progettazione: preliminare, esecutiva e costruttiva. Grazie alla lunga esperienza maturata all’interno di società di progettazione e alla cooperazione attiva con le più autorevoli società europee di sviluppo software, i prodotti di ATH Italia si distinguono per la qualità elevata e sono riconosciuti da progettisti, installatori e società di ingegneria per la loro affidabilità e il loro costante aggiornamento tecnico e normativo. L’azienda, grazie al suo staff di progettisti e programmatori, è in grado di fornire un elevato standard di assistenza, formazione e consulenza specializzata. L’obiettivo è quello di garantire il controllo totale del progetto, dalla fase iniziale alla fase costruttiva, per non perdere di vista uno dei suoi aspetti principali: il costo dell’impianto e del suo esercizio. Il software ATH Italia non è solo affidabile, sicuro e sempre aggiornato. È anche semplice da utilizzare. SERVIZI Assistenza gratuita all’installazione e all’utilizzo del software per i clienti in possesso dell’ultima versione Corsi personalizzati e/o collettivi Supporto alla progettazione e consulenza tecnica avanzata Personalizzazioni

  1.   7
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
L'AZIENDA La Fratelli Marotta s.n.c. nasce nel 1973 per diventare negli anni del suo sviluppo punto di riferimento per l’economia regionale siciliana nel settore della metallurgia. Nel 2007 la societ...

L'AZIENDA

La Fratelli Marotta s.n.c. nasce nel 1973 per diventare negli anni del suo sviluppo punto di riferimento per l’economia regionale siciliana nel settore della metallurgia. Nel 2007 la società diventa srl e viene acquisita dalla nuova generazione che segna inevitabilmente l’ulteriore svolta positiva dell’azienda: la specializzazione e l’industrializzazione mirata verso i sistemi scorrevoli a scomparsa  “EUROCASSONETTO” e la loro commercializzazione sul mercato nazionale ed estero.

L’azienda certificata EN ISO 9001 :2008 ha un’unica sede  operativa a Favara (AG).

Grazie a una serie di partner iati e una distribuzione commerciale basata soprattutto sulla rivendita tramite grandi distributori del settore, il marchio Eurocassonetto è ormai presente in Italia e all’estero.

Test sui prodotti

Mentre costruiamo i nostri prodotti, insieme alle componenti e agli accessori, fissiamo ed incastriamo tutto il nostro essere. Nel proporre e vendere ciò che produciamo, compresi nel prezzo, offriamo il nostro ascolto, la nostra serietà e il nostro rispetto per le persone  e le cose importanti della vita. Incontrando e conoscendo clienti, fornitori e collaboratori creiamo amicizie. Siamo cosi. È il nostro modo di lavorare.

Azienda certificata EN ISO 9001 :2008 perché i certificatori più temibili, gli ispettori più esigenti sui nostri prodotti siamo noi stessi.

Noi abbiamo voluto sottoporre ai test più difficili la nostra produzione effettuando non mere prove ingannevoli idonee solo a spot pubblicitari e a promozioni commerciali, ma prove funzionali, più attente a simulare gli eventi reali a cui i prodotti possono essere soggetti negli anni.

- Rapporto di prova n. 285820  “Determinazione del carico di rottura di carrelli per porte scorrevoli” Detta prova, eseguita per verificare la reale portata statica, ha evidenziato che i carrelli utilizzati nel controtelaio hanno avuto i primi segni di cedimento a seguito di un carico a trazione medio di ben 575 Kg e quindi di gran lunga superiore al carico di 120 kg prescritto dall’azienda.

 - Rapporto di prova n. 285821 “Resistenza agli urti da corpo molle e corpo duro su parete interna semplice secondo la norma UNI 8201:1981” Detta prova è stata eseguita per valutare la resistenza del prodotto agli urti che  accidentalmente possono verificarsi  all’interno di un edificio. La prova, eseguita secondo le prescrizioni  della norma UNI 8201:1981,  è stata eseguita sottoponendo il campione  a una serie di urti da corpo duro di 1 kg (biglia in acciaio) e corpo molle di 50 Kg ( involucro in pelle contenente sfere di vetro); tali urti sono stati effettuati facendo cadere i corpi di impatto,  con andamento pendolare e con altezza di caduta di 200mm per il corpo duro e 300mm per il corpo molle. Alla fine della prova, a seguito della verifica del campione si ha avuto il seguente esito: “nessuna lesione”.

- Rapporto di prova n. 285823 “Prove meccaniche su accessori per porte scorrevoli sospese secondo la norma UNI EN 1527:2000”

Detta prova è stata eseguita secondo le prescrizioni della norma UNI EN 1527:2000 al fine di valutare la resistenza del prodotto nel tempo e in particolare di quegli elementi accessori come la guida e i carrelli che sono più soggetti ad usura. La prova è composta da una serie di test che hanno evidenziato la durabilità del prodotto nel tempo anche nelle più rigide condizioni di utilizzo: Resistenza statica. Prova in cui le guide sono state zavorrate con un peso di 120 Kg (a simulazione di una porta) per 15 min con esito  “deformazione permanente = 0” Durata. Prova in cui il complesso guida-carrelli è stato sottoposto con  uno sforzo di 60kg (ipotetico peso di un infisso) ad un numero di cicli di apertura chiusura pari a 150.000. La prova che è stata superata senza alcuna presenza di danni ma solamente con “leggeri segni sulle ruote dei carrelli”  ha messo in evidenza come il prodotto, nell’ipotetico caso in cui venga sottoposto ad un numero di 14 cicli di apertura-chiusura al giorno, possa superare senza alcun problema una durata trentennale. Prova di attrito iniziale prima e dopo i 150.000 cicli. Prova in cui si è verificato lo sforzo necessario di messa in movimento dell’infisso prima di effettuare i 150.000 cicli di simulazione apertura-chiusura e dopo in presenza di eventuali sovraccarichi creati dall’usura. La prova ha messo in evidenza non solo che lo sforzo necessario per la messa in movimento dell’infisso sia solo di 0,8 Kg ma che alla fine dei 150.000 cicli (corrispondenti ed un utilizzo trentennale) lo sforzo necessario rimane invariato, a dimostrazione dell’alta resistenza all’usura del prodotto.

SCHEDA TECNICA

Costruito interamente in lamiera di prima scelta di 6/10 e 8/10.

È disponibile nella versione per intonaco:

  • spessore 105 mm (camera interna 69 mm);
  • spessore 90 mm (camera interna 54 mm);
  • spessore 125 mm (camera interna 89 mm).

Nella versione cartongesso:

  • spessore 100 mm (camera interna 64 mm);
  • spessore 90 mm (camera 54 mm).

 

NOTE TECNICHE

01 I pannelli presentano non le comuni pieghe verticali, ma bensì quelle orizzontali, più idonee a rendere più rigida e robusta l’intera struttura, senza fastidiosi rigonfiamenti alla camera interna del controtelaio. Si crea cioè una sorta di effetto “scatolato”.

02 La rete elettrosaldata non è né saldata, né aggraffata al pannello, ma spillata con una piccola tolleranza di movimento. Tale tolleranza (in caso di un naturale assestamento della parete in muratura) consente alla struttura centrale di non subire alcun danno. L’unico elemento a diretto contatto con la malta cementizia è, infatti, la rete elettrosaldata. La rete è formata da fili longitudinali e trasversali dal diametro di 2mm; non ha fili perimetrali di chiusura: le estremità sono formate da “punte libere” in grado di muoversi e meglio uniformarsi nei punti nevralgici e di contatto con la parete.

03 Montante in legno: La posa in opera è molto più agevole; è munito di zanche laterali da affogare all’interno della malta cementizia. L’installazione della porta è così più facile poiché il falegname può utilizzare la sua normale viteria.

04 Zanche estraibili inferiori: sono poste sotto il controtelaio e sono ottime per l’ancoraggio e l’allineamento al pavimento. Possono essere affogate al cemento o avvitate al pavimento.

05 Tappo posteriore: presenta un incavo e delle alette laterali per consentire più facilmente l’inserimento del laterizio forato e della malta cementizia e conseguentemente un maggior ancoraggio del controtelaio alla parete in muratura in tutta la sua altezza.

06 Testata superiore: la testata superiore presenta una bordatura liscia per effettuare più facilmente la rasatura dell’intonaco.

07 Zanche laterali : sono poste sul montante in legno e sul tappo posteriore del controtelaio utili da affogare nella malta cementizia per un ancoraggio più sicuro.

08 I distanziali vengono utilizzati al momento della posa in opera e servono a mantenere la stessa misura per tutta l’altezza del controtelaio.

09 Montante porta spazzolino: il profilo è parte integrante del controtelaio e si estende per tutta la sua altezza evitando così eventuali distaccamenti dello spazzolino rispetto alla porta. In termini pratici ciò si traduce in una forte riduzione della formazione di polvere all’interno del controtelaio.

10 Binario in alluminio completamente estraibile: fatto in estruso di alluminio, è una componente totalmente staccabile dal resto del controtelaio. Qualsiasi intervento post-muratura è così effettuabile dall’interno, senza rovinare le pareti.

11 Kit carrello: 4 cuscinetti a sfera (uno all’interno di ogni ruota), asse in acciaio e ruote in nylon. La porta scivola silenziosamente e senza alcun attrito. Ciò è dovuto alle sfere (non gli aghi) presenti nei cuscinetti e alla stessa natura della materie degli accessori del Kit di scorrimento. Ha una portata di 120 Kg ottimo per la stragrande maggioranza di porte.

12 Guida porta autocentrante: si trova all’interno del Kit di montaggio. Consente di montare e centrare in poche mosse la porta scorrevole. L’installatore, al tal fine, deve semplicemente preoccuparsi di incastrare l’asola della base della porta scorrevole all’interno del guida porta preventivamente fissato a filo pavimento. Senza alcuna misurazione, lo stesso guida porta determina il centro dell’alloggio del controtelaio. Lo stampo è unico per tutti gli spessori (125/105/100/90 mm): a seconda dei casi occorre semplicemente eliminare i bordi già pre-stampati.

  1.   6
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Tecnored s.r.l. è un’azienda che produce sistemi per la deumidificazione e la conservazione degli edifici. L'azienda si sta espandendo sul mercato italiano e straniero grazie alla qualità garantita d...

Tecnored s.r.l. è un’azienda che produce sistemi per la deumidificazione e la conservazione degli edifici.

L'azienda si sta espandendo sul mercato italiano e straniero grazie alla qualità garantita dei suoi prodotti e alla serietà del suo operato.

Fondata nel 1982 dal Dott. Paolo Mariani, Tecnored s.r.l. si è da subito distinta quale impresa di restauro avanzato, per aver saputo coniugare gli aspetti tecnologici a quelli estetici, storici ed artistici. L’azienda ha cominciato la sua attività applicando le speciali tecnologie per la deumidificazione di murature umide, principalmente nel restauro artistico, attraverso la deumidificazione di superfici affrescate, il restauro delle stesse, la pulizia, la conservazione e il trattamento delle opere lapidee ed archeologiche.

Grazie alla costante ricerca di nuove e migliori tecnologie per la deumidificazione, col tempo Tecnored si è trovata ai primi posti tra le più affidabili aziende modificatrici di formulati idrofobizzanti, realizzando un prodotto specifico per murature affrescate, il TRF 135. Estremamente bilanciato e raffinato, il formulato non provoca il minimo danno al supporto o alla pellicola pittorica, consentendo le successive operazioni di restauro.

Prodotti innovativi, derivanti dall’esperienza diretta nei cantieri di lavori speciali, diventano il punto di forza dell’azienda e le permettono di posizionarsi sul mercato forte di soluzioni all’avanguardia e altamente competitive. Le continue richieste, da parte delle imprese, affinché venissero forniti i formulati necessari per la realizzazione di barriere chimiche, efficaci contro la risalita dell’acqua per capillarità, hanno contribuito non poco alla realizzazione di apposite attrezzature “usa e getta”. Questa innovazione, successivamente brevettata, grazie alla facilità di applicazione riscuoterà un successo immediato. Conseguenza diretta è la nascita, nel 1991, del DryKit®System, che rimarrà per oltre un decennio il core business dell’azienda. Il prodotto così concepito viene affiancato da un manuale istruzioni che risulta di facile utilizzo non solo per le imprese edili, ma anche per l’uso privato. Grazie alla carta vincente della semplicità d’uso rivolta a tutti gli utenti, la qualità garantita delle materie prime dei suoi formulati e dei suoi brevetti, il DryKit®System entra definitivamente nel mondo dei formulati per la deumidificazione. Il portfolio clienti non a caso vanta opere di risanamento che vanno dagli Affreschi del Mantegna nella Cappella Ovetari a Padova, dal Teatro Olimpico di Vicenza al Palazzo del Quirinale ecc….

Nel 2002 Tecnored inizia ad operare sul mercato spagnolo, per l’impiego dei suoi prodotti da parte dell’impresa di restauro “El Barco”, per le grandi opere di risanamento all’Università complutense di Madrid e alla Piazza di Spagna di Siviglia. Dalla prima fruttuosa collaborazione, nasce Demsa, società nella quale le due aziende si occupano della distribuzione e dell’applicazione del prodotto in tutta la Spagna.

Nel 1997 Tecnored lancia Intonaca&®Deumidifica, un nuovo additivo per realizzare intonaci macroporosi, che consente di scegliere di volta in volta i leganti e gli inerti necessari per la realizzazione degli intonaci più appropriati. Nel 2005 vengono presentati Inietta&®Consolida, bicomponente consolidante a base di leganti idraulici sferoidali e resine reticolanti, ideale per il consolidamento di tutte le murature e Inietta&®Impermeabilizza, sistema bentonitico bicomponente ad iniezione, che risolve tutte le problematiche delle impermeabilizzazioni delle murature controterra. Entrambi i formulati vengono dotati di iniettori brevettati “usa e getta”, adattabili a diverse inclinazioni. Nel 2006 esce sul mercato ilRipara®Terrazza, prodotto impermeabilizzante protettivo contro il passaggio dell’acqua piovana. Di nuovissima formulazione i prodotti 2007:Splendido®Garage, Para®Pioggia e Sterilizza®Ambienti, studiati per semplificare il risanamento di problematiche comuni, come la manutenzione e la pulizia delle superfici cementizie, la protezione dei materiali lapidei e cementizi, la disinfestazione da muschi e licheni.

  1.   6
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Fuganti Gator Sand in Sabbia Polimera innovativi per la posa e la manutenzione di pavimentazioni esterne in autobloccanti, in pietra ed in ceramica. Ideali per piazze, strade, viali, parcheggi etc. E...

Edil Globe Srl

Fuganti Gator Sand in Sabbia Polimera innovativi per la posa e la manutenzione di pavimentazioni esterne in autobloccanti, in pietra ed in ceramica. Ideali per piazze, strade, viali, parcheggi etc.

Edil Globe srl dal 2006 importa/esporta esclusivamente per il mercato europeo i prodotti di Alliance Products Designs Inc. – Canada.

I prodotti principali sono:

  • fuganti per pavimentazione esterna in pietra ed autobloccante
  • smacchiatori/sgrassatori vari e protettivi per pavimentazioni
  • cordoli rigidi/flessibili con chiodi anodizzati per fissaggio
  • adesivi in poliuretano
  • pannelli in polypropilene per basi di sottofondi
  • stabilizzanti liquido per ghiaia
  • fungicida per muschio
  • stabilizzante per cortecce
  • blocca efflorescenza

Vendita tramite nostri distributori oppure direttamente presso Edil Globe srl

Supporto al cliente:

  • Telefonicamente
  • Intervento in loco
  • Brochure e schede tecniche/sicurezza
  • CD per l’ installazione dei prodotti
  • Formazione

Certificazione TUV per le Sabbie Polimere.

  1.   7
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Con più di 40 anni di attività da leader nel settore illuminotecnico. La Metalmek Illuminazione S.r.l. con sede in Lainate (Mi), racchiude all’interno della sua prestigiosa sede: uffici, show-room, l...

Con più di 40 anni di attività da leader nel settore illuminotecnico.

La Metalmek Illuminazione S.r.l. con sede in Lainate (Mi), racchiude all’interno della sua prestigiosa sede: uffici, show-room, laboratori di ricerca ed un’attività manifatturiera a ciclo completo. L’attività produttiva della "Metalmek Illuminazione S.r.l." comprende tutti i passaggi di lavorazione, dalla materia prima: lamiera d’acciaio e dall’alluminio, fino ad arrivare alla verniciatura ed all’assemblaggio del prodotto finale. Durante l’intero processo la qualità del prodotto viene costantemente verificata, sia sui materiali, sia sui componenti realizzati internamente.

La produzione si rivolge principalmente ad utilizzi indoor ed outdoor : dal terziario al commerciale, civile e arredamento. l’impegno di Metalmek Illuminazione è realizzare un prodotto che si presta ad applicazioni differenti, con soluzioni personalizzabili in grado di interpretare al meglio le esigenze di progettisti e architetti dando forma in tal modo a progetti di grande unicità e successo.
Grazie all’esperienza ed al sistema di gestione, il vantaggio competitivo dell’azienda si impernia sulla rapidità di soddisfazione delle richieste della clientela; ciò, legato a competenze distintive nell’accurata scelta delle materie prime e nella lavorazione delle stesse, identifica l’azienda come il partner più affidabile nello specifico comparto dell’illuminazione a risparmio energetico.

Tipologie di prodotto:

  • apparecchi a sospensione
  • apparecchi da incasso
  • plafoniere
  • plafoniere in acciaio inox
  • reglette per lampade fluorescenti
  • applique
  • piantane
  • proiettori per binario elettrificato
  • apparecchi LED
  • apparecchi d'illuminazione per lampade fluorescenti per grandi aree
  • apparecchi d'illuminazione per lampade fluorescenti per scuole
  • apparecchi d'illuminazione per lampade fluorescenti per ospedali
  • apparecchi d'illuminazione per lampade fluorescenti per grandi magazzini
  • apparecchi d'illuminazione per uffici
  • apparecchi d'illuminazione per interni
  • apparecchi d’illuminazione per impianti sportivi
  • apparecchi d’illuminazione per uso industriale
  • illuminazione d' emergenza
  • illuminazione downlight
  1.   6
  2. Mi Piace
  1.   PREMIUM
  2.    Public
Vediamo oltre La nostra responsabilità nei tuoi confronti Il nostro “Vediamo oltre” è il riflesso della nostra filosofia: una promessa che ci ripetiamo quotidianamente, un impegno a vedere ciò che g...

Vediamo oltre

La nostra responsabilità nei tuoi confronti

Il nostro “Vediamo oltre” è il riflesso della nostra filosofia: una promessa che ci ripetiamo quotidianamente, un impegno a vedere ciò che gli altri non vedono, la minuziosa cura dei dettagli, la volontà di non dare nulla per scontato. La sintesi del nostro lavoro, ciò che ci differenzia.

Chi lavora in Eclisse conosce l'importanza della valutazione del cliente e le sue esigenze. Il successo si raggiunge più facilmente con una squadra di talento affiatata, unita e che la pensa allo stesso modo.

Verso la perfezione

Controtelai progettati per funzionare al meglio

Crediamo fortemente nella qualità superiore dei nostri prodotti ed il nostro obiettivo è sviluppare e produrre controtelai che siano innovativirobusti, ispezionabili e facili da installare. La nostra ambizione è rivoluzionare il concetto di controtelaio per porta scorrevole a scomparsa eclissando qualsiasi tipo di serramento. Vogliamo essere la risposta ad ogni esigenza di funzionalità e di spazio, innovando continuamente i nostri sistemi attraverso soluzioni pratiche e di design.

Cosa facciamo

La nostra produzione

I controtelai per le porte a scomparsa e i telai per porte a battente filomuro nascono per essere collocati all'interno della parete e permettono alle porte scorrevoli di scorrere e garantiscono di essere perfettamente a filo con la parete.

Un controtelaio, una volta posato, diventa parte del muro, ma allo stesso tempo deve permettere ad una porta di scorrervi dentro correttamente. E così un telaio per porte filomuro deve essere resistente e perfetto, così che la porta a battente possa chiudersi in linea con la parete.

Come lo facciamo

Il nostro modo di pensare

Siamo partiti dall'ascolto degli utenti e degli installatori, con lo scopo di sviluppare nuove idee e soluzioni eccellenti.
Dopo 25 anni e oltre 40 brevetti sul prodotto non abbiamo ancora smesso di perfezionarci. 

Il nostro obiettivo è assicurare a chi sceglie Eclisse la certezza di un prodotto affidabile, robusto e all'avanguardia. Ci mettiamo il cuore e anche la faccia. 

Solo chi sceglie Eclisse sceglie di avere prestazioni perfette, senza sorprese e senza compromessi. 

 
  1.   6
  2. Mi Piace
There is no page added to this category yet.
Impossibile caricare il contenuto. Riprova.