Sicurezza: come monitorare le infrastrutture?

Sicurezza: come monitorare le infrastrutture?
Il MIMS ha pubblicato, di recente, due documenti molto importanti in materia di costruzioni e infrastrutture: il decreto del 1° luglio 2022 contenente le linee guida per la sicurezza ed il monitoraggio dei ponti;il decreto del 1° agosto 2022, contenente le linee guida per la classificazione e gestione del rischio delle gallerie, previste dal decret...
Continua a leggere

Cresce l'export italiano di macchine per costruzioni nel 2022

Macchinari
Comincia bene l'export italiano di macchine per costruzioni nel 2022! A condermarlo sono i dati elaborati da Unacea, l'Unione italiana delle macchine per costruzioni. Dal Report emerge che nel primo trimestre del 2022 sono state immesse sul mercato italiano 5.051 macchine per costruzioni, con una crescita del 34% rispetto a quanto rilevato nello st...
Continua a leggere

Attrezzi per la posa

SK Tools
Chi li usa lo sa: attrezzi apparentemente molto semplici dimostrano, in mano agli utilizzatori professionali, caratteristiche importanti e peculiari, tali da farli distinguere sul mercato e preferire nell'utilizzo quotidiano, per funzionalità, qualità e durata nel tempo.La gamma SK Tools comprende frattazzi, lame di ricambio per frattazzi, spatole,...
Continua a leggere

CAM2 lancia la nuovissima macchina CMM Gage 3D portatile

CAM2 lancia la nuovissima macchina CMM Gage 3D portatile

CAM2 Gage vanta livelli ineguagliati di convenienza, velocità, prestazioni e accuratezza che lo rendono la scelta ideale per le aziende di piccole e medie dimensioni
CAM2 (filiale italiana del gruppo FARO Technologies, Inc., quotato al NASDAQ: FARO), leader mondiale di soluzioni di misurazione, imaging e realizzazione 3D per i settori di metrologia 3D, AEC e analisi per la sicurezza pubblica, oggi ha annunciato il rilascio della sua macchina di misurazione a coordinate (CMM) portatile 3D più precisa e conveniente della serie: CAM2 Gage. Ideale per le aziende di piccole e medie dimensioni che eseguono lavorazioni ad alta precisione, Gage è il dispositivo CAM2® Arm portatile più intuitivo, ergonomico e versatile del suo genere, che consente alle officine meccaniche di eseguire le ispezioni 3D più complesse a tempo di record.

Questa soluzione all-in-one consente inoltre di ridurre i costi di calibrazione e l’ingombro, in quanto sostituisce gli utensili tradizionali come calibri, micrometri e altimetri, fornendo una portata superiore del 20% rispetto al braccio Gage della generazione precedente. Leggero e portatile ma con la precisione di uno strumento da laboratorio e la robustezza di un dispositivo da officina, Gage si configura in pochi secondi, riduce i tempi di ispezione e fornisce risultati di qualità grazie alla flessibilità eccezionale, con un conseguente aumento dei livelli di velocità e produttività.
“Quando si tratta di dispositivi di misurazione, il valore, la precisione, la portabilità, la velocità e la convenienza sono fondamentali” ha affermato Michael Carris, Ph.D, vicepresidente del reparto Product Marketing di CAM2. “Troppo spesso le officine meccaniche utilizzano macchine CMM fisse costose e difficili da utilizzare, che occupano grandi quantità di spazio nell’officina o utilizzano numerosi strumenti manuali che rallentano il processo. Gage elimina queste inefficienze. Questo strumento riduce notevolmente i colli di bottiglia durante le ispezioni, aumenta l’accuratezza delle misurazioni e diminuisce sensibilmente la variabilità tra gli operatori”.
Mentre gli Stati Uniti e il resto del mondo iniziano a emergere dalla pandemia del COVID-19, la proposta di valore di questo prodotto non potrebbe essere più evidente. Sebbene l’industria mondiale si trovi attualmente in una situazione di stallo, gli economisti prevendono una forte ripresa entro il terzo e il quarto trimestre. Ciò significa che molte officine meccaniche che sono state costrette a dimezzare le attività, aumenteranno velocemente la produzione. La domanda subirà un’impennata e i tempi di rilascio dei prodotti dovranno essere ridotti il più possibile.

CAM2 Gage consente di realizzare questo obiettivo aumentando l’efficienza e la produttività in modo del tutto esclusivo. L’efficienza inizia dalla configurazione. Lo sgancio rapido universale garantisce la compatibilità con una serie di opzioni di montaggio, che consente di installare questo dispositivo ovunque, anche sulla macchina. Il design essenziale con due soli tasti, l’articolazione in 6 punti e il controbilanciamento integrato forniscono un’eccezionale facilità di utilizzo e la massima praticità. Grazie al design compatto, questo prodotto è leggero e facilmente trasportabile. Gage è compatibile con l’intera linea di software di metrologia CAM2, tra cui l’intuitiva soluzione di misurazione a contatto CAM2 Probing. Il risultato è un sofisticato dispositivo di metrologia che fornisce prestazioni ineguagliate.
“Le aziende di piccole e medie dimensioni adesso possono ottenere tutti i vantaggi offerti dalla tecnologia di misurazione 3D” ha aggiunto Carris. “Per le officine meccaniche, i problemi legati alla qualità, le misurazioni inesatte, i pezzi scartati, i tempi di attesa prolungati e il rifiuto dei pezzi da parte dei clienti, sono tutti fattori che contribuiscono ad aumentare le spese, che diventano ancora più gravose in un momento così difficile per l’economia. CAM2 Gage semplifica i processi, riduce notevolmente gli scarti e offre un rapido ritorno dell’investimento. Supportato dalla quarantennale esperienza di CAM2 nel campo dei dispositivi di misurazione portatili ad alte prestazioni, Gage consente a un numero crescente di aziende di usufruire di pratiche di produzione efficienti e rappresenterà il nuovo standard di settore in termini di prestazioni e convenienza in un formato compatto”.

 

Scopri CAM2 su EdilBIM

Minor peso significa minor usura

Minor peso significa minor usura

Vibrazioni dannose causate dai colpi possono trasmettersi dalla base all'impugnatura del martello e alle vostre mani. Quest'energia può essere deviata e riflessa prima che raggiunga la base dell'utensile.

Misurando l'attività muscolare con l'elettromiografia (EMG), Hultafors ha verificato lo sforzo sopportato da una mano che utilizza martelli pesanti. L'attività muscolare aumenta maggiore è la forza di presa applicata sull'utensile.

Limitando al massimo il peso del martello e ottimizzando la dimensione e il profilo dell'impugnatura si riducono i rischi di infortunio e di strappi muscolari.

Poichè un martello leggero viene battuto con minore sforzo, il corpo non si affatica e l'efficienza del lavoro non viene compromessa. Per proteggere il tuo corpo scegli sempre i martelli più leggeri adatti al tuo lavoro.

Effetti dell'utilizzo di un martello sul corpo umano
L'oscillazione di un martello comporta l'uso di diversi gruppi muscolari, dalla spalla alla mano. Il sovraccarico delle fasce muscolari può portare ad infiammazioni di articolazioni particolarmente delicate. Il gomito del tennista (epicondilite) ne è un esempio.

Il movimento della mano è controllato dai muscoli dell'avambraccio. Questi muscoli sono connessi alle dita attraverso i tendini. I tendini, insieme alle terminazioni nervose, attraversano una strettoia nel polso chiamata tunnel carpale.

Usando un martello i tendini sfregano l'uno sull'altro e sui tessuti circostanti.Una sessione di lavoro particolarmente lunga può portare ad un'infiammazione con gonfiore che esercita una pericolosa azione suille terminazioni nervose.
Questa è quella che si definisce sindrome del tunnel carpale che spesso porta alla necessità di sottoporsi ad intervento chirurgico. Il dolore nella mano è immediato e persistente, anche per parecchi giorni.

Scegliere la dimensione corretta
Un'impugnatura ergonomica corretta nella forma, nella dimensione, nella nervatura del materiale dà il giusto attrito e permette una presa leggera. Scegliendo la dimensione corretta del martello e dell'impugnatura si riduce la tensione su muscoli e tendini.
Quando sviluppiamo i nostri martelli, cerchiamo di limitare al massimo gli effetti negativi che il loro utilizzo causa al corpo, senza compromettere l'efficacia del lavoro. Non è facile risolvere i problemi di salute una volta che si presentano e nessun produttore può garantire gli infortuni non si verifichino.

Verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro: nuovo elenco dei soggetti abilitati

Verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro: nuovo elenco dei soggetti abilitati

Con Decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 14/02/2020, n. 6, è stato adottato il ventitreesimo elenco dei soggetti abilitati per l'effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro previsto dal Testo Unico sicurezza sul lavoro (D. Leg.vo 81/2008).

Con il Decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 14/02/2020, n. 6, è stato adottato il ventitreesimo elenco, di cui al punto 3.7 dell'Allegato III, del D. Min. Lavoro e Pol. Soc. 11/04/2011, dei soggetti abilitati per l'effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro ai sensi dell'articolo 71, comma 11, del D. Leg.vo 09/04/2008, n. 81.

Il Decreto contiene inoltre disposizioni relative al rinnovo delle iscrizioni, alla variazione delle abilitazioni, all'iscrizione dei soggetti abilitati, alla sospensione e cancellazione dall'elenco dei soggetti abilitati ed agli obblighi di questi ultimi.

L'elenco adottato in allegato al D.M. 6/2020 sostituisce integralmente il precedente elenco allegato al D.M. 57/2019.

 

 

Fonte: Bollettino Online di Legislazione Tecnica
www.legislazionetecnica.it