Cisa Multitop MaticL’ultimo nato della famiglia CISA Multitop si distingue non solo per il massimo grado di sicurezza – certificato da EMEIA Testing Lab in base alla normativa EN15685 – ma anche per il comfort straordinario. Perfettamente in linea con le nuove tendenze che premiano lo smart & easy living, CISA Multitop MATIC offre funzionalità avanzate e innovative.

La principale è che non richiede l’utilizzo della chiave per la chiusura: basta infatti accostare l’anta al battente della porta per attivare automaticamente l’uscita dei tre catenacci e dei tre scrocchi. Grazie al sistema a sei punti di chiusura, il massimo grado di security a livello europeo, la protezione è semplice e immediata.

Per uscire, invece, basta abbassare la maniglia, ma è possibile escludere la funzione chiudendo a chiave la serratura. Maggiore sicurezza e facilità sia in entrata sia in uscita, dunque, con un bel risparmio di tempo e preoccupazioni: la domanda “Avrò chiuso?” ha ormai i giorni contati.

Oltre a contribuire alla sicurezza, i 3 scrocchi sempre in presa favoriscono lo scorrimento libero dei ganci sia in uscita sia in rientro e garantiscono la chiusura ermetica della porta, migliorando l’isolamento termico e acustico e ottimizzando il risparmio energetico.

Ma le novità non finiscono qui. Infatti, grazie all’accessorio MOTORE CISA, è possibile motorizzare la serratura e aprire la porta anche da remoto, senza l’utilizzo della chiave, scegliendo tra le varie modalità possibili quella più adatta alle proprie abitudini: citofono, tastiera, transponder, tessera e telefono.

La versione motorizzata inoltre offre anche la funzione giorno, che permette di mantenere la porta sempre aperta in orari prestabiliti per facilitare l’ingresso e l’uscita laddove ve ne sia la necessità. Inoltre, un segnalatore acustico e visivo (optional) indica l’avvenuta apertura e chiusura della porta.

Un altro grande vantaggio di Multitop Matic è di mantenere le stesse cave di lavorazione sul profilo e le stesse contropiastre già in uso per tutte le serrature della famiglia Multitop, riducendo tempi e costi di installazione.

La nuova CISA Multitop MATIC è indicata in tutte quelle situazioni in cui si richiede una porta d’ingresso estremamente sicura ma dotata di funzioni aggiuntive che semplificano la vita agli utilizzatori grazie alla chiusura senza chiavi, all’apertura da remoto e alla possibilità di abilitare o disabilitare la maniglia a seconda delle necessità. Per queste ragioni, CISA Multitop MATIC con MOTORE CISA è la soluzione ideale per le porte d’ingresso di edifici residenziali, ma anche pubblici e commerciali, e uffici. La versione CISA Multitop EXIT, la cui uscita è prevista a breve, amplierà ulteriormente il campo di utilizzo del sistema grazie alla funzione anti-panico, perfetta per centri commerciali, negozi e uffici.

Con il lancio di CISA Multitop MATIC e EXIT, CISA raggiunge un nuovo traguardo nell’innovazione ed evoluzione dei sistemi di chiusura e apre nuove possibilità a tutti coloro che cercano soluzioni smart per la sicurezza di casa, dei luoghi di lavoro e del tempo libero.



CISA, un brand di Allegion, è uno dei principali operatori mondiali nel settore dei sistemi di chiusura e protezione degli accessi. Dalla sua fondazione nel 1926 è in prima linea per rispondere alle esigenze di ogni tipologia di ambiente con soluzioni elettro-meccaniche dedicate che consentono di controllare e gestire gli accessi in tempo reale. Dalle case private ai centri direzionali, dalle scuole agli ospedali fino agli alberghi, la sicurezza è il nostro primo obiettivo. Ulteriori informazioni su cisa.com

Pubblicato in Comunicati stampa

Maniglie RehauREHAU, azienda leader nello sviluppo di sistemi in PVC, completa il design dei suoi profili per finestre e portefinestre in chiave funzionale ed estetica con l’introduzione in gamma dell’elemento maniglia. Ergonomiche, maneggevoli e studiate per garantire ancor più sicurezza, le nuove maniglie LINEA e VIELO offrono ai serramentisti un nuovo componente capace di conferire un tocco di stile classico o contemporaneo, personalizzando gli infissi secondo diversi gusti ed esigenze.

Particolarmente adatte in caso di ristrutturazione grazie alla conformità alla norma DIN 18104-1 ed utilizzabili in tutti i paesi dell’Unione Europea secondo DIN V ENV 1627 -1630, le maniglie LINEA di REHAU esercitano un’efficace funzione antieffrazione, offrendo una sicurezza moderna per finestre più protette. Oltre a prevenire i tentativi di scasso, contribuiscono inoltre a definire il carattere e lo stile del profilo attraverso un design essenziale dalle linee pulite, che può essere personalizzato con cinque varianti cromatiche che includono l’oro, l’argento, il bianco, il marrone e l’acciaio.    

La linea VIELO è invece pensata per coloro che prediligono un design tradizionale, basato su uno stile classico ed elegante, capace di integrarsi perfettamente in qualsiasi contesto. Disponibili in variante bianca e argento, le maniglie REHAU VIELO trasmettono una sensazione di tranquillità ed armonia grazie alle forme arrotondate dalle linee dolci, accrescendo il benessere all’interno dell’abitazione e dando vita a finestre dal design senza tempo.

Personalizzabili nella forma e nel colore, i profili REHAU si arricchiscono così di un ulteriore elemento per completare le finestre in un’ottica di sicurezza e di integrazione armonica con l’interior design.

Pubblicato in Comunicati stampa

Piazza Serramento Innovativo SAIE

A SAIE BARI 2019 verrà realizzata un’area speciale dedicata alla filiera del serramento: la Piazza del Serramento Innovativo.

In un contesto di mercato in cui imprese edili, costruttori, serramentisti e utenti finali sono sempre più esigenti nella ricerca di soluzioni di qualità, il mondo dei serramenti è chiamato ad interpretare un concetto che integri gusto, design e comfort con le attuali necessità di efficienza energetica, ottimizzazione economica, produzione personalizzata e rispetto dell’ambiente.

La Piazza del Serramento Innovativo a Saie Bari 2019 sarà l’iniziativa speciale dedicata all’eccellenze della filiera del serramento dove una specifica area espositiva riservata alle aziende del comparto e un intenso programma di workshop declinati sui tre temi principali trasparenze, isolamento, digitalizzazione, forniranno al serramentista e al costruttore edile gli strumenti per interpretare le ultime indicazioni di mercato.

I prodotti in esposizione

Finestre / Porte per interni ed esterni / Infissi / Vetri  
Chiusure tecniche
Barriere, recinzioni, cancelli
Facciate continue e ventilate
Automatismi e componenti per accessi
Materiali e semilavorati
Tende tecniche e schermature
Zanzariere / Avvolgibili e tapparelle

Tipologia di visitatori coinvolti

Serramentisti / Progettisti / Tecnici specializzati / Impiantisti / Installatori
Architetti / Geometri / Imprese Edili / Applicatori / BIM Manager / Ingegneri / Direttori Lavori
Distributori / Grossisti / Pubbliche Amministrazioni / Amministratori di Condominio

Informazioni ulteriori sulla Piazza del Serramento Innovativo sono consultabili qui https://www.saiebari.it/it/piazza-serramento-innovativo/

Pubblicato in Comunicati stampa
Martedì, 30 Ottobre 2018 11:19

Intervista aziendale a Sap Sistemi

Sap Sistemi“Un buon design è evidente. Il grande design è trasparente.” Il celebre designer americano Joe Sparano ha sintetizzato in questo modo la genialità che emerge da forme semplici che affascinano e che possono essere comprese da tutti. Affiancata all’altra grande considerazione sull’architettura “less is more”, è la filosofia a cui si ispira SAP Sistemi “Soluzioni per l’edilizia contemporanea”.  L’architettura moderna richiede soluzioni che garantiscono alte prestazioni, un’estetica minimale ma elevati livelli di sicurezza.
“Partendo da queste considerazioni, quali pensa possano essere i bisogni attuali del “consumatore” moderno di infissi e, più in generale, di chiusure per l’involucro civile?”

Il mondo degli elementi per l'involucro edilizio in questi anni si è sviluppato notevolmente e si è modificato con il mercato, così come le esigenze e i bisogni di chi utilizza la casa e gli ambienti commerciali. In particolar modo le esigenze più richieste e più importanti oggi riguardano quattro aspetti: il comfort abitativo, la sicurezza, Il design ed il risparmio energetico. Tutte queste variabili interessano aziende come la nostra, dalla fase di approvvigionamento dei materiali passando per la progettazione fino ad arrivare alle tecniche di installazione, senza dimenticare tutto quello che concerne l'ambito del post vendita e di manutenzione negli anni. Come Sap siamo sempre partiti dalle esigenze dell’ utente finale e insieme ai nostri partner tecnologici abbiamo puntato a dare risposte concrete alle richieste anche del cliente più esigente.

“Parlando ora di comfort abitativo e di benessere che si crea all’interno di un determinato ambiente, che in questo caso potrebbe essere il luogo di lavoro o l’abitazione, cosa potrebbe    consigliare SAP ai nostri lettori?”
Diamo per prima cosa una definizione di comfort per l’abitazione: ”Il comfort abitativo è quella condizione di benessere determinata da temperatura, umidità dell'aria e livello di rumorosità e luminosità rilevati all'interno dei locali, in funzione delle percezioni sensoriali di un individuo inserito in un ambiente in questo caso la propria abitazione”.
Avere una casa confortevole è il sogno di tutti, ma ancora oggi  molto edifici non lo sono.  L’edilizia degli anni precedenti non prestava  attenzione al raggiungimento di un adeguato livello di comfort all’interno dei locali, tanto che si registravano casi di disturbi di salute connessi alla scarsa qualità dell’aria   e delle condizioni termiche, acustiche e ottiche.
Questo concetto oggi fortunatamente è stato superato: oggi comfort abitativo e risparmio energetico vanno di pari passo. Questo è possibile grazie alla diffusione di un nuovo modello di progettazione degli edifici, che mette al centro il benessere psico – fisico della persona, il rispetto dell’ambiente e il contenimento dei costi di gestione. Anche la nostra vecchia casa può trasformarsi grazie a un intervento di riqualificazione.
Per quanto riguarda uffici e ambienti commerciali, valgono gli stessi presupposti, ma con esigenze e tempi diversi, relativamente all’illuminazione che deve permettere  di lavorare senza affaticare gli occhi, al rumore che non deve disturbare o essere addirittura dannoso.
Ogni cantiere e commessa ha esigenze specifiche, comune a tutti però è la progettazione personalizzata e il soddisfacimento dei bisogni principali degli utenti,   solitamente andiamo a proporre  una vasta accessoristica che permette un utilizzo più sicuro, comodo  ed efficiente dei serramenti.  Ma non solo, questi accorgimenti  permettono soprattutto di vivere gli ambienti   in modo sereno, sia per quanto riguarda il comfort acustico, che quello termico e  visivo (importantissimo per gli ambienti lavorativi).
I materiali utilizzati solitamente sono al centro di questo dibattito, ma come dicevo: sono gli accessori che alla fine fanno la differenza. Come ad esempio i sistemi che permettono l’accesso ai locali con autorizzazioni privilegiate attraverso impronte digitali o  codici che evitano persino l’utilizzo delle chiavi.  
Arrivando cosi alle aperture domotiche e/o a meccanismi che facilitano la movimentazione dei serramenti, che permettono   di gestire  tutti gli elementi della casa in perfetta autonomia ed armonia.  I meccanismi anti-schiacciamento per evitare danni alle persone; ovvero  dispositivi relativi alla micro-ventilazione per il ricambio dell’aria dei locali senza necessità di apertura  a vasistas delle finestre, ancora le aperture a 180 gradi che consentono di ottimizzare gli spazi abitativi etc etc..

Il comfort totale è dato quindi da un insieme di elementi che andiamo a confezionare appositamente sulla singola commessa; sulla base di un incontro con i clienti  che ci permette di capire tutte le variabili relative ai locali e alle esigenze concrete degli stessi.
INNOVAZIONE NELL ARCHITETTURA: IL DESIGN DEL SERRAMENTO DEL FUTURO “La tendenza sempre più crescente da parte di molti italiani è quella di avere un’abitazione unica e di design, formata da elementi personalizzati . Come si muove SAP sotto questo punto di vista..”
SAP propone ai nostri clienti soluzioni all’avanguardia del mercato per quanto riguarda certificazioni, sicurezza, materiali utilizzati e  design. L’occhio vuole la sua parte “prosegue Milanesi “anche per quanto riguarda la scelta degli infissi. Le tendenze del futuro portano infatti ad un serramento minimale, squadrato ed essenziale, dove gli elementi costitutivi sono quasi invisibili. Si prediligono colori neutri, soft e naturali come il sabbia o la tinta legno, perfette per chi desidera una casa calda e accogliente. I profili leggeri, minimali   caratterizzano anche tutti gli altri elementi di arredo, come le porte o le porte finestre, dove scompare il telaio e viene assorbito dal muro, creando un tutt’uno con lo spazio circostante. Porte e finestre diventano quindi degli elementi di arredo, che il cliente sceglie con molta cura.
La scelta dei materiali è fondamentale; oggi i vari estrusori presentano verniciature speciali, pellicole simil legno o materiali naturali, effetti cangianti: il fine è quello di personalizzare al massimo e dare molte piu’ possibilità di scelta a chi deve arredare gli ambienti.
“SAP lavora nel presente realizzando il futuro”. Lo stile delle abitazioni private e commerciali, passa dalla progettazione dell’involucro con un’attenzione dedicata a ogni singolo componente utilizzato. Porte finestre, lucernari, coperture e in generale tutte le chiusure per l'involucro edile nell'epoca moderna si sono trasformati in elementi di arredo: Il cliente evoluto chiede infatti un design specifico per ogni singolo elemento. Oggi la tecnologia permette di avere profili minimali che sostengono ante anche di grandi dimensioni di apertura.  Sotto questo aspetto, nella realizzazione degli infissi, vi è la necessità di garantire la massima illuminazione naturale. Ricordiamo soltanto alcuni dei sistemi che insieme ai nostri partner Schuco e Metra proponiamo: grazie agli scorrevoli panoramici, è possibile ottenere sistemi a tutto vetro completamente trasparenti che possono gestire ante di grandi dimensioni, ovvero infissi tutto vetro apribili a pacchetto, ideali anche in ambito commerciale per negozi.
Rammentiamo, altresì, la possibilità di avere serramenti con meccanismi e cerniere nascoste cosi come  ante completamente inserite nel telaio e nascoste; l'obiettivo è quello di avere più luce possibile all'interno degli ambienti per  far risaltare la bellezza dei materiali attraverso profili dal design unico. Pensiamo ancora alle porte blindate per interno, realizzate  con telai raso muro, perfettamente integrati nella muratura, con accessi quasi nascosti e visibili grazie ad un'unica maniglia dal design innovativo. A tal proposito, un  altro tipo di  accessoristica che proponiamo è quella delle maniglie personalizzate non solo nel colore ma anche  grazie all’applicazione di loghi o di qualsiasi dettaglio chiesto dal cliente. Nell'architettura moderna si tende a proporre anche l'utilizzo di ulteriori elementi come luci a LED per amplificare dettagli o in alcuni casi per decorare elementi.
“In merito alla sicurezza, si sono sviluppate tante tecnologie che interessano non solo la protezione della propria abitazione da ladri e scassinatori, ma anche  la composizione dei singoli elementi e materiali dei serramenti. Cosa può dirci SAP a riguardo?”
Oggi, sentirsi protetti e al sicuro all’interno delle mura della propria abitazione è sicuramente un bisogno molto sentito e per questo motivo, SAP continua ad evolversi, per garantire efficienza e protezione a ogni famiglia.
Si provi solamente a pensare che nell’ 80% dei casi, i ladri e/o gli scassinatori penetrano all’interno delle abitazioni tramite le finestre o le porte finestre e non come erroneamente si pensa, dalla porta d’ingresso principale. A questo punto risulta evidente il bisogno di assicurare la propria casa con meccanismi di protezione idonei.

Se si pensa inoltre che ladri e criminali entrano comunque facilmente in banche, grandi aziende e caveau blindati, oggi l'obiettivo primario è quello di scoraggiare  tali eventi. In particolare  puntiamo ad allungare i tempi di accesso ai locali, anche per i ladri più esperti , e disincentivare dunque chiunque abbia interesse ad introdursi nelle abitazioni in modo illegale. Per questo, in ambito di sicurezza, la tecnologia ha fatto passi in avanti non soltanto relativamente ai molteplici punti di chiusura degli infissi; le serrature utilizzano oggi tecnologie innovative, fino agli accessi consentiti solo tramite codici. Anche la domotica può essere di aiuto: una casa abitata è sicuramente meno interessante per chi si appresta a tali operazioni illecite, per cui   elementi in movimento,   possono  disincentivare  gli scassinatori. Dal mio punto di vista un mix di tutti questi accorgimenti sapientemente abbinato all’uso della tecnologia più innovativa,    a grate blindate, o all’accessoristica specifica e a serrature antieffrazione, oltre che impianti di allarme perimetrali o sorveglianza armata, sono l'ideale per la sicurezza dell'abitazione moderna.

Quando parliamo di sicurezza Sap si interessa non solo all’ambito delle effrazioni ma anche alla sicurezza dei materiali impiegati per la realizzazione dei profili e nell'utilizzo da parte di anziani e bambini. In particolar modo accenno soltanto all'uso di profilati realizzati con materiali certificati privi di piombo, additivi tossici o materiali inquinanti; non solo, ricordo anche tutto quelli che è l’accessoristica che permette di evitare danni alle persone, come meccanismi anti-schiacciamento, vetri antinfortunistici, accessori di manovra ecc.. Questi meccanismi facilitano la movimentazione delle ante, anche di grandi dimensioni, aiutando le persone nell’utilizzo e garantendone l'incolumità.

SAP Sistemi in breve

Quarant'anni di esperienza al servizio del mercato edilizio, con una forte specializzazione in facciate continue, infissi speciali, coperture, rivestimenti ventilati, pannelli compositi e sistemi domotici per migliorare le performance energetiche degli edifici, caratterizzano questa company piacentina fondata nel 1977 ; con l’obiettivo di competere nell’allora nascente mercato del serramento in alluminio. Con il passare del tempo e con lo sviluppo di nuove tecnologie applicabili al campo caratteristico dell'attività, l'azienda si è specializzata sempre di più nella progettazione di facciate continue e ventilate, orientando le proprie politiche commerciali verso un pubblico più ampio e diversificato; formato da imprese, enti, società. Una continua ricerca verso soluzioni per risparmio energetico, sempre al passo con l'evoluzione delle tecnologia, colloca oggi SAP Sistemi fra i player  principali di questo settore.

Pubblicato in Comunicati stampa
Mercoledì, 11 Luglio 2018 15:54

Le finestre di casa tua sono veramente sicure?

Una delle paure più fastidiose, ma purtroppo più diffusa, riguarda la sicurezza della propria abitazione. Come fare, allora, per sentirsi davvero protetti a casa propria?

L'allarme da solo non basta ed è comunque un sistema passivo, perché è spento quando si è in casa, suona quando il ladro è già entrato in casa ed è soggetto a falsi allarmi.

I serramenti CASA SICURA AGB proteggono in modo attivo e trasformano la casa in un luogo più sicuro per te e la tua famiglia.

Ma la sicurezza di un serramento dipende da un insieme di fattori che permettono di realizzare il sistema.
Oltre alla ferramenta, che è sicuramente fondamentale per realizzare un infisso di sicurezza, anche il telaio, i vetri e soprattutto i sistemi di assemblaggio ed installazione devono rispettare gli standard.

Trascurare uno solo di questi fattori vuol dire vanificare l'efficacia di tutto il sistema.

I Security Point AGB sono aziende evolute e qualificate che realizzano ed installano serramenti di sicurezza, seguendo precise direttive durante tutto il processo.
Ognuno di essi ha seguito un percorso di specializzazione che ne garantisce la competenza specifica in ambito sicurezza.

Scegliendo un Security Point AGB avrete la certezza che la vostra sia veramente una Casa Sicura.

Più di 160 Security Point in tutta Italia hanno creduto nel progetto Casa Sicura AGB.

Trova il Security Point più vicino a te

Pubblicato in Sicurezza

Involucro edilizioSap Sistemi, azienda da sempre attenta alle esigenze del mercato in termini di risparmio energetico e di comfort abitativo, ha voluto proporre in questo testo e in progetti futuri, soluzioni per le chiusure edili del futuro.
Gli edifici dovranno essere sempre più autonomi e in grado di fornire ai loro abitanti il sostentamento nutritivo ed energetico. Impianti di raccolta e depurazione dell'acqua saranno posti in copertura per garantire il fabbisogno idrico dei nuovi sistemi di produzione agricola urbana, le urban farm, vere e proprie coltivazioni agricole all'interno degli edifici.
Ma non solo, l'integrazione impiantistica e tecnologica renderà le nostre case delle macchine “vive”, in grado di autoregolarsi per garantire il benessere degli abitanti e tutto funzionerà esclusivamente grazie all'energia da fonti rinnovabili. Le unità abitative potranno essere riconfogirate, grazie a sistemi robotici, in modo flessibile e personalizzato in modo da ottimizzare l'offerta abitativa in funzione alla domanda.
La robotizzazione permetterà inoltre una manutenzione dei sistemi di facciata, l'edificio potrà interagire con l'ambiente esterno, purificando l'aria o accumulando energia.
Facciate parametriche, facciate fotovoltaiche, rivestimenti fotocatalitici, trattamenti per sistemi autopulenti, questi alcune delle proposte Sap per l'involucro edilizio moderno.
Inoltre sono sempre più numerosi i materiali o i componenti edilizi in grado di supportare celle solari e quindi capaci di generare energia sfruttando la radiazione del sole. Non fa eccezione il vetro, con l'integrazione di moduli fotovoltaici all'interno di vetri stratificati o mediante l'applicazione di film trasparenti in grado di generare energia pur consentendo il passaggio della luce. Tra le altre proposte della ricerca si possono poi citare i dispositivi di ventilazione automatica integrati agli infissi che, grazie alla presenza di scambiatori di calore, permettono un adeguato ricambio d'aria senza eccessive dispersioni o ancora l'accoppiamento del vetro con materiali PMC (Phase Change Materials) in grado di accumulare calore nelle ore di soleggiamento e di rilasciarlo durante le ore notturne cambiando fase, da solido a liquido.
Ma l'innovazione passa soprattutto attraverso i meccanismi di gestione e di controllo degli involucri. Gruppi di sensori e centraline computerizzate sono in grado di regolare l'orientamento, l'apertura o la posizione degli elementi di facciata per massimizzarne l'efficienza energetica dell'edificio.
Ancora più innovativi sono i due sistemi di “facciata reattiva”. Il primo è formato da elementi modulari di involucro in grado di ridurre gli inquinamenti dell'aria tramite reazioni fotocalitiche. Il secondo è un sistema di facciata con microalghe che, grazie alla fotosintesi, si moltiplicano generando ossigeno e producendo biomassa che può essere a sua volta convertita in energia.
Serramenti    speciali, sistemi    domotici    avanzati,    frangisole integrati in facciate, queste solo alcune delle proposte Sap per l'involucro edilizio contemporaneo. Già oggi molte di queste soluzioni sono disponibili.

Pubblicato in Edilizia & Materiali

Sap SistemiProposto in un elegante abito nero tempestato di brillanti cristalli. All’esterno l’alluminio con verniciatura doppio strato cattura la luce naturale, all’interno il rivestimento effetto pietra e cristalli accende di piccole luci qualsiasi contesto.
La serie a battente è dunque la riuscita composizione di più materiali: all’esterno è formata da profilati di alluminio, mentre all’interno da un composto avanzato di tri-idrato di alluminio e resine acriliche (PMMA), in una vasta gamma di colori. E’ questa una tipologia di serramenti appositamente progettata per garantire la massima versatilità, funzionalità e durevolezza unSap Alluminio Pietraitamente a un brillante risultato estetico: la superficie interna si presenta perfettamente uniforme, senza unioni visibili negli angoli.
Il composto avanzato di tri-idrato e resine acriliche ha rivoluzionato il settore industriale della produzione dei piani cucina e piani bagno, rappresentando il primo prodotto con gli stessi pregi dei piani in pietra senza i tipici difetti dei piani in truciolare o materiale sintetico o semisintetico e con il vantaggio della possibilità di essere prodotto in qualsiasi forma ed essere lavorabile al tornio come il legno. Si tratta di un materiale composito formato da 2/3 di idrossido di alluminio (triidrato) e 1/3 di resina acrilica (polimetilmetacrilato) con aggiunta eventuale di pigmenti colorati.
Finestre che brillano di luce propria, cospargendo di cristalli il battente    interno    delle    finestre. Luce, colore e tecnologia prendono forma.
Elementi unici per adornare la propria abitazione, design innovativo, prodotti alla moda senza eguali.
Sap offre il rilievo misure e tutta l’assistenza tecnica e commerciale per la scelta dei prodotti più consoni all’arredo edile contemporaneo.

CHIEDI INFORMAZIONI

Pubblicato in Edilizia & Materiali

Schüco Italia presenta la gamma di finestre, porte finestre e scorrevoli con finitura Schüco SmartWood, che permette di unire le performance e la qualità di un serramento in alluminio Schüco a tutto il calore e le emozioni del vero legno. 

Caldo, elegante, autentico: il legno è storicamente uno dei materiali più apprezzati nei progetti d’interni, in quanto manifestazione dell’intenso legame tra design e comfort abitativo. L’unicità di ogni singola venatura rende ogni ambiente ricercato e allo stesso tempo intimo, regalando atmosfere accoglienti e dal fascino senza tempo. Grazie a Schüco SmartWood, da oggi le qualità del legno si fondono con i vantaggi dalla tecnologia dei sistemi in alluminio più innovativi, a vantaggio non solo della sicurezza, ma anche e soprattutto del benessere delle persone.

La tecnologia

Sviluppata da Schüco Italia in esclusiva per il mercato italiano, molto sensibile alle tematiche inerenti il design e la bellezza, la linea di infissi in alluminio con finitura Schüco SmartWood risponde alla sempre più sentita esigenza di serramenti in sintonia con l’estetica dell’abitazione. La tecnologia SmartWood, infatti, permette di rivestire i profili interni degli infissi in alluminio in vero legno – disponibile in un’ampia gamma di colorazioni – contribuendo a definire la personalità dell’ambiente e mantenendo inalterate la qualità, le prestazioni tecniche e l’eleganza minimale tipiche di un infisso in alluminio Schüco. 

Il processo produttivo di Schüco SmartWood prevede l’ossidazione dei profili in alluminio, a cui segue l’applicazione del tranciato in legno DIrovere, la sua levigatura e il passaggio di più mani di trattamento e finitura superficiale. Lo spessore delle lamine di soli 6 decimi di millimetro consente di realizzare un elevato numero di profili contenendo in modo significativo la quantità necessaria di materia prima. Il prodotto finale è dunque altamente durevole (la resistenza del rivestimento in legno è stata testata con severe prove cicliche a temperature e umidità diverse), ma nello stesso tempo si distingue per l’elevata sostenibilità ambientale.

Tecnica ed estetica

Con Schüco SmartWood è possibile ottenere infissi dall’elevata leggerezza, durabilità, resistenza e sicurezza antieffrazione. A ciò si uniscono notevoli prestazioni in termini di isolamento termico e acustico, che assicurano un miglior comfort abitativo indipendentemente dalla temperatura esterna e dal luogo in cui l’edificio si trova. Dal punto di vista del design, la tecnologia SmartWood offre l’opportunità di valorizzare l’abitazione creando degli accostamenti cromatici con specifici elementi dell’arredo: è possibile infatti abbinare i profili dei serramenti al colore del pavimento in legno, a quello delle porte interne, alle boiserie o al proprio mobile preferito, dando vita a progetti di grande fascino anche in caso di ristrutturazione.

La gamma

I sistemi in alluminio selezionati per questa gamma di finiture sono le finestre e porte finestre a battente Schüco AWS 65/75 BS con anta a scomparsa, la famiglia di scorrevoli Schüco ASS 70.HI Design Edition con montante snello, gli scorrevoli panoramici Schüco ASS 77 PD e il nuovissimo sistema scorrevole Schüco ASE 67 PD, lanciato in fiera BAU (Monaco, 2017). Ciò che accomuna queste soluzioni sono le sezioni ridotte, che regalano sia un design estremamente sottile – in linea con le tendenze minimal contemporanee – sia una grande trasparenza e luminosità. Se all’interno infatti è visibile un profilo snello e pulito (senza cerniere in vista o altri elementi di disturbo estetico), all’esterno i telai degli infissi a battente possono scomparire nella muratura, per un effetto “tutto vetro” perfetto anche in edifici di elevato pregio storico-artistico.

Pubblicato in Edilizia & Materiali