Caricamento copertina... Trascinare la copertina per riposizionarla
Informazioni
  • Iscritto 3 anni fa
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • La Nuvola | Studio Fuksas

    Studio Fuksas has completed the largest building in Rome in over 50 years. Opened to the public in October 2016, the New Rome /EUR Convention Centre and Hotel ‘the Cloud’ is a €239 million earthquake proof complex that has taken 18 years of planning and construction.

    I...
    La Nuvola | Studio Fuksas

    Studio Fuksas has completed the largest building in Rome in over 50 years. Opened to the public in October 2016, the New Rome /EUR Convention Centre and Hotel ‘the Cloud’ is a €239 million earthquake proof complex that has taken 18 years of planning and construction.

    It hosts auditoriums, exhibition spaces and a hotel – amassing 55,000 square metres in new public space. Through both trade and tourism, the convention centre is expected to bring in between 300 – 400 million euros annually to the city of Rome.
    Located south of the city’s core, in the business district of EUR, the complex follows the simple orthogonal lines of the surrounding 1930s rationalist architecture.
    The spaces surrounding the centre serve as two public squares. Integral to the new complex and the neighbourhood, these new spaces provide citizens with places for various leisure and outdoor activities, offering a new meeting area in this busy part of Rome.
    The New Rome/EUR Convention Centre and Hotel ‘the Cloud’ comprises three distinct architectural concepts: the basement, the ‘Theca’ and ‘Cloud’, and the ‘Blade’.

    The basement is accessed on Viale Cristoforo Colombo, via a staircase that leads into the building’s main foyer and information point. Past this area, a large concourse feeds into an expansive congress and exhibition hall that can host up to 6000 people.

    The ‘Theca’ is the stunning outershell and façade of the convention Hall and Hotel, which has been made from a combination of metal, glass and reinforced concrete. Inside the building, 7,800 square metres of new public space plays host to public and private conferences, exhibitions and large-scale events.

    Suspended inside the ‘Theca’ is the ‘Cloud’ – the interplay between these two spaces is essential to the complex – symbolising the connection between the city of Rome and the convention centre.

    The ‘Cloud’ is an independent cocoon-like structure that is covered in 15,000 square metres of highly advanced membrane fiber glass and flame-retardant silicone and is supported laterally at points by the ‘Theca’. It lies at the heart of the complex and is accessed by the ‘Forum’ – an artery walkway that fuses the two structures together. Inside the ‘Cloud’, five levels (supported by escalators and walkways) lead to a 1,800 capacity auditorium. In order to ensure that the ‘Cloud’ system does not interfere with the rest of the complex, the auditorium is clad in wooden cherry panels.

    The final architectural concept is the ‘Blade’ – an autonomous building split into 17 floors and containing a new 439-room hotel built to provide accommodation to visitors to the centre and the city of Rome. Spread over 18,000 square metres, the ‘Blade’ also includes seven boutique suites, a SPA and a restaurant.

    The building has been constructed from 37,000 tons of steel- the equivalent weight of four and a half Eiffel Towers. Additionally, 58,000 metres of glass has been used for the centre’s exterior and interior design, which is enough to cover the surface of 10 football pitches.
    The centre is fully earthquake-proofed – the stiffness of its vertical structure is able to withstand both small and large seismic waves.
    In addition, the building’s insulators have a horizontal rigidity, which works against the movements of small earthquakes, whilst their low rigidity enables large oscillations with low accelerations during more violent tremors.

    An eco-friendly approach underscores the design of the centre, with integrated air-conditioning that will be carried out by a reversible heat pump. This system is capable of achieving high energy performances whilst reducing electricity consumption. A natural ventilation system is also in place – with the cool water of the nearby EUR lake extracted and filtered into the system. The roof’s photovoltaic panels (glass and silicon wafer) help to produce energy and protects the building from overheating through the mitigation of solar radiation.

    Fully operational, the basic power load of the New Rome /EUR convention Hall and Hotel ‘the Cloud’ is supplied by the power station of cogeneration as well as any power generated by the buildings’ geothermal and photovoltaic network. The mutual interdependence of these systems ensures that the complex is able to function in any instances of a technical failure.
    The centre’s eco features also comprise a rain water harvesting system, where exterior panels collect rainwater and filter it into a storage tank.

    The water can then be pumped, on demand, from the tank to the internal water system.

    Fuksas’ design for the complex was created with flexibility in mind –spaces are interchangeable and can be amended to accommodate large or small conferences, lectures and events with a maximum seating allowance of nearly 8,000 seats, divided between the auditorium inside the ‘Cloud’, (1,800 capacity), and large conference rooms in the basement (6,000 seats). The underground level of the building also has more than 600-place parking area.

    Many of the complex’s interior details have also been realised by Studio Fuksas. In the Auditorium, the red armchairs have been made by Poltrona Frau and specially designed by Massimiliano and Doriana Fuksas. The building’s bespoke ‘Cloud’ lamp has been produced by iGuzzini and conceived by the studio.

    Competition (1st phase): November 1998
    Preliminary Project: July 2001
    Definitive project: February 2004
    Executive project: March 2007
    First stone: 11 December 2007
    Works start: March 2008
    Theca structure: May-June 2010
    Cloud structure: February2012
    Opening: October, 2016

    Project: New Rome /EUR convention Hall and Hotel ‘the Cloud’
    Site: Rome-Eur, Italy
    Address: At the corner of via C. Colombo and viale Asia
    Period: 1998-2016
    Client: Eur SpA
    Architects: Massimiliano and Doriana Fuksas
    Interior design: Fuksas Design
    General contractor: Società Italiana per Condotte d’Acqua SpA
    Built surface: 55,000 sq. m.
    Engineering: Plans: A. I. Engineering, Torino
    Structures: Studio Majowiecki; Studio Sarti
    Safety: Studio Sarti
    Acoustics: XU – Acoustique, Parigi, A.I. Engineering, Torino
    Lighting consulting: Speirs& Major Associates, Edinburgh, London

    THECA
    Structure: metallic and reinforced concrete
    Dimensions
    Height: 39 m (from the underground level 48 mt)
    width: 70 m
    length: 175 m
    Outer and transversal façades: stratified extra-bright glass and stratified lamellar extra-bright glass
    Inner façades: double gazing with solar factor cellular system and double gazing with solar factor REI cellular sys
    Outer façades: 16,075 sq.m.
    Outer longitudinal façades: 13,880 sq.m. (6,9420×2)
    Outer transversal façades: 2,195 sq.m. (1,301 via Colombo and 894 viale Shakespeare)
    Roof (11,000 sq.m.): glass with solar factor and 3,000 sq.m. panels with monocrystal line photovoltaics
    Inner flooring: travertine
    Forum: 7,500 sq.m. (public square)

    CLOUD
    Structure: metallic
    Coating: microperforated Atex® 2000 TRL sheet
    Flooring: industrial parquet
    Auditorium: 1,800 seats, seat “Carla” for Poltrona Frau designed by Doriana and Massimiliano Fuksas
    Bar and foyer: 450 sq.m.

    BLADE (HOTEL)
    Hotel –hall – restaurant 2,600 sq.m.
    Hotel: 18,000 sq.m.
    439 rooms, including 7 suites, 1 spa
    Height: 55 mt
    Structure: metallic and reinforced concrete
    Façades: black double glazing (grey + Energy N) with solar factor, high energetical performance

    UNDERGROUND LEVEL
    Congress space: 7,800 sq.m. (6,000 seats)
    Meeting rooms: 600 sq.m. (4 meeting rooms, 100 seats each)
    Offices: 1,100 sq.m.
    Storage rooms: 3,470 sq.m.
    Concourse: 4.200 sq.m.
    Parking: 20,100 sq.m. (615 places)
    Lamps: “Cloud” for iGuzzini designed by Doriana and Massimiliano Fuksas
    Congress Centre Restaurant: 700 sq.m.
    Main access square: 1,600 sq.m.

    COST
    Initial Cost Estimate: € 276.000.000 (year: 2007)
    Final Cost: € 239.000.000 (October 2016)

    The completion of the Centre represents 18 years of work for Fuksas–having won an international architectural competition held in 1998 by the Municipality of Rome, with Eur S.p.A. Fuksas’ design was selected by a highly qualified jury of international peers chaired by Lord Norman Foster.

    Credits: Studio Fuksas
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Disegnatore CAD - Mema Interior Design

    Milano Marittima, Emilia-Romagna

    Si ricerca una figura professionale disegnatrice Cad sketchup preferibilmente 3D

    Lavoro part-time da concordare 2/3 giorni la settimana

    Possibilmente della zona Cervia/Ravenna/Cesena

    Contratto di lavoro: Part-time

    Benef...
    Disegnatore CAD - Mema Interior Design

    Milano Marittima, Emilia-Romagna

    Si ricerca una figura professionale disegnatrice Cad sketchup preferibilmente 3D

    Lavoro part-time da concordare 2/3 giorni la settimana

    Possibilmente della zona Cervia/Ravenna/Cesena

    Contratto di lavoro: Part-time

    Benefit:

    Orario flessibile

    Orario:

    Dal lunedì al venerdì
    Orario flessibile
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Il buco con la casa attorno | Elastico Farm

    Restauro ed estensione di un edificio preesistente

    In un parco privato pieno di grandi alberi, il restauro di una casa del 1970 crea un'opportunità per costruire una nuova unità abitativa che usa il tetto della casa già esistente come un giardino...
    Il buco con la casa attorno | Elastico Farm

    Restauro ed estensione di un edificio preesistente

    In un parco privato pieno di grandi alberi, il restauro di una casa del 1970 crea un'opportunità per costruire una nuova unità abitativa che usa il tetto della casa già esistente come un giardino privato, intimo ma aperto al paesaggio delle Alpi e del Monviso. Come il fogliame di una foresta, le stanze della casa sono raccolte da terra e girano attorno un "buco centrale" da cui un vortice e un distacco da terra viene accentuato. I pilastri si diramano e creano volutamente una letterale citazione. Il metallo di rivestimento riflettente e corrugato non nega la metafora ma gioca ironicamente con essa, riflettendo la luce e i colori in un modo inimmaginabile. All'interno, un sentiero scalinato distribuisce le stanze della casa, che hanno una visuale a 360gradi sul paesaggio urbano.

    Il restauro di questa casa degli anni 70 è diventata un'opportunità per riflettere sul potenziale dell'eredità dei palazzi post guerra come un territorio per l'innovazione di nuovi tipi e modi di vivere.

    2015-2021 Casa Privata

    Renovation and extension of existing building

    Location: Cambiano (TO)

    Photographs: Studio Campo – Anna Positano, Gaia Cambiaggi

    Project design: ELASTICOFarm

    Collaboratori
    Architect: Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano, Andrea Rosada
    Structural engineering: Corrado Curti
    Engineering: Pasquale Matarazzo, Bruno Marcon Construction
    Company: Defilippi Costruzioni snc

    Cliente: Privato

    Size: 390 mq

    Stato: Costruito

    Credits: Elastico Farm
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Azienda: Giardini Moretti Srl - Brescia, Lombardia

    1.200 € - 1.800 € al mese

    è alla ricerca di:

    ARCHITETTO PAESAGGISTA

    La risorsa si occuperà della gestione di appalti sia pubblici che privati per la manutenzione e creazione del verde e delle opere connesse.

    Requisiti richiesti:

    - Capacità...
    Azienda: Giardini Moretti Srl - Brescia, Lombardia

    1.200 € - 1.800 € al mese

    è alla ricerca di:

    ARCHITETTO PAESAGGISTA

    La risorsa si occuperà della gestione di appalti sia pubblici che privati per la manutenzione e creazione del verde e delle opere connesse.

    Requisiti richiesti:

    - Capacità di redazione preventivi, offerte e redazione computi metrici
    - Capacità di gestione fornitori e stazioni appaltanti
    - Capacità di interagire con l'ufficio
    - Capacità di utilizzo diversi programmi CAD, pacchetto Office ed Adobe
    - Conoscenza della vegetazione

    Orario di lavoro: FULL TIME, dal lunedì al venerdì

    Luogo di lavoro: BEDIZZOLE (BS)

    Ruolo: Architettura/Paesaggi/Urbanistica

    Contratto di lavoro: Tempo indeterminato, Tempo pieno

    Stipendio: €1.200,00 - €1.800,00 al mese

    Benefit:

    - Cellulare aziendale
    - Computer aziendale
    - Distributori automatici di snack e bevande

    Tipi di retribuzione supplementare:

    Tredicesima

    Istruzione:

    Laurea triennale (Obbligatorio)
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Infinity Motion Ad
  • N. 2 INGEGNERI (ind. ENERGETICO / ELETTRICO) -
    AZIENDA LEADER GREEN ECONOMY
    Vercelli, Piemonte

    Bevande gratis
    Buoni pasto
    Cellulare aziendale
    Computer aziendale
    Parcheggio libero
    Rimborso Internet
    Rimborso spese cellulare
    Supporto allo sviluppo professionale

    Imp...
    N. 2 INGEGNERI (ind. ENERGETICO / ELETTRICO) -
    AZIENDA LEADER GREEN ECONOMY
    Vercelli, Piemonte

    Bevande gratis
    Buoni pasto
    Cellulare aziendale
    Computer aziendale
    Parcheggio libero
    Rimborso Internet
    Rimborso spese cellulare
    Supporto allo sviluppo professionale

    Importante Azienda settore Green Economy,

    specializzata nel Risparmio Energetico e nella progettazione e realizzazione di impianti industriali destinati alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili ricerca:

    N. 2 INGEGNERI (ind. ENERGETICO / ELETTRICO)

    La posizione prevede l’inserimento nell’Ufficio Tecnico/R&D con le seguenti mansioni:

    - Analisi delle performance degli impianti fv in gestione

    - Supporto tecnico ed amministrativo ai Clienti

    - Gestione pratiche ed intermediazione con gli enti pubblici

    - Progettazione impianti fotovoltaici, efficientamento energetico e mobilità elettrica

    Il Candidato ideale ha conseguito una laurea triennale o specialistica in Ingegneria con indirizzo Elettrico o Energetico, ha un’ottima conoscenza dei principali strumenti informatici MS Office, è interessato a sviluppare la sua carriera nel campo delle energie rinnovabili e del risparmio energetico applicate in ambito industriale e residenziale.

    Gradita esperienza anche breve in settori affini.

    Si offre:

    Inserimento in ambiente giovane, dinamico e collaborativo, con concrete possibilità di formazione e crescita professionale.

    Retribuzione e inquadramento commisurati ad esperienza e skills del candidato.

    Sede di lavoro: Santhià- Vercelli – Torino Nord

    Contratto di lavoro: Tempo indeterminato, Tempo pieno

    Benefit:

    Bevande gratis
    Buoni pasto
    Cellulare aziendale
    Computer aziendale
    Parcheggio libero
    Rimborso Internet
    Rimborso spese cellulare
    Supporto allo sviluppo professionale

    Orario:

    Dal lunedì al venerdì

    Tipi di retribuzione supplementare:

    Bonus annuale
    Premio di produzione
    Quattordicesima
    Tredicesima
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Proteo Ingegneria S.r.l. - 59100 Prato

    Da remoto

    2.000 € - 2.500 € al mese

    Società di ingegneria giovane ma con ampio portafoglio nei settori dell'ingegneria ambientale, idraulica, civile e strutturale cerca architetto con esperienza di tre-cinque anni da inserire nel proprio staff per...
    Proteo Ingegneria S.r.l. - 59100 Prato

    Da remoto

    2.000 € - 2.500 € al mese

    Società di ingegneria giovane ma con ampio portafoglio nei settori dell'ingegneria ambientale, idraulica, civile e strutturale cerca architetto con esperienza di tre-cinque anni da inserire nel proprio staff per consolidamento e ampliamento del settore edilizia per pratiche, progettazione. Retribuzione da valutare anche in proporzione a esperienza e competenze. Sede di lavoro nelle immediate vicinanze della stazione di Prato centrale.

    www.proteoing.it

    Contratto di lavoro: Contratto con partita IVA, Tempo pieno

    Stipendio: €2.000,00 - €2.500,00 al mese

    Benefit:

    - Computer aziendale
    - Lavoro da casa
    - Orario flessibile

    Orario: Dal lunedì al venerdì - Orario flessibile

    Tipi di retribuzione supplementare: Bonus annuale

    Istruzione:

    Laurea magistrale (o specialistica) : Obbligatorio

    Esperienza come Architetto: 3 anni (Preferenziale)

    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Isolresine Ad
    Prodotti innovativi, all'avanguardia e certificati nel campo dell'edilizia civile ed industriale. Obiettivo principale è sostituire i prodotti a base di solvente.
    IsolResine Edilizie
    https://www.edilbim.it/brands/isolresine-edilizie/
  • Headquarters Gruppo Unipol | Mario Cucinella Architects

    Architettura "sensoriale"
    Il progetto per il nuovo Headquarters Gruppo Unipol è un esempio di architettura “sensoriale”. La doppia pelle della facciata rappresenta l’elemento che trasforma l'edificio in un organismo in continuo scambio...
    Headquarters Gruppo Unipol | Mario Cucinella Architects

    Architettura "sensoriale"
    Il progetto per il nuovo Headquarters Gruppo Unipol è un esempio di architettura “sensoriale”. La doppia pelle della facciata rappresenta l’elemento che trasforma l'edificio in un organismo in continuo scambio con l’esterno, un intreccio di rami ordinati che interagiscono mediante luce ed aria.

    Il contesto
    Una torre ellittica di 124m spicca all’interno del quadrante della città rispettando le peculiarità del contesto e del clima.
    Il progetto è l’ultimo e fondamentale tassello di Porta Nuova, importante intervento di riqualificazione urbana di ampio respiro che, negli ultimi anni più di qualsiasi altro, ha contribuito a rilanciare l’immagine della città di Milano, dotandola di un moderno distretto economico-finanziario all’altezza delle più importanti capitali europee.

    L'atrio come buffer bioclimatico
    Un grande atrio di 75 metri di altezza funge da accesso principale e dà spazio di moderazione climatica, in grado di sfruttare l’esposizione come un’opportunità energetica. L’involucro esterno a doppia pelle è concepito come un sistema dinamico, in grado di isolare l’edificio in inverno e, al contempo, limitarne il surriscaldamento estivo. Anche la geometria dell’involucro, ottimizzando la superficie di facciata, contribuisce a garantire l’efficienza energetica della torre.

    Comfort termico e visivo
    Gli uffici si affacciano verso il grande parco di Porta Nuova, alla ricerca delle migliori condizioni per il controllo del comfort termico e visivo degli spazi di lavoro, mentre a sud-ovest, verso il centro della città, il vasto atrio garantisce il mantenimento della qualità ambientale, proteggendo il fronte meridionale dall’irraggiamento diretto e favorendo la ventilazione naturale degli spazi interni grazie all’“effetto camino”. Ai piani superiori gli uffici dirigenziali e di rappresentanza si affacciano direttamente verso lo skyline di Milano.

    La serra-giardino
    La torre culmina con la grande serra-giardino panoramica con un’area dedicata a ospitare incontri pubblici ed eventi culturali.

    Il progetto BIM (Building Information Modeling)
    La complessità e il livello di qualità desiderato per l’edificio hanno richiesto l’utilizzo del BIM. L’obiettivo della progettazione BIM è stato quello di creare un unico modello integrato in cui i contributi geometrici e informativi delle varie discipline coinvolte nel processo creativo (strutture, impianti etc.) sono stati messi in relazione all’interno di un unico luogo.

    Cliente: Gruppo Unipol - Meridiano Secondo

    Luogo: Milano, Italia

    Anno: 2015

    Tipologia: Uffici

    Categoria: Architettura

    Area: 31.000mq

    Stato: In Corso

    Credits : Mario Cucinella Architects
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
  • Architetto - MULTICOM Events S.R.L. - 10099 San Mauro Torinese

    Si Ricerca: architetto responsabile di progettare e sviluppare concept per gli allestimenti di spazi espositivi, eventi e ambienti commerciali . Coinvolto in tutti le fasi del processo, dalla progettazione concettuale alla...
    Architetto - MULTICOM Events S.R.L. - 10099 San Mauro Torinese

    Si Ricerca: architetto responsabile di progettare e sviluppare concept per gli allestimenti di spazi espositivi, eventi e ambienti commerciali . Coinvolto in tutti le fasi del processo, dalla progettazione concettuale alla supervisione e l'installazione. Inoltre, occasionalmente chiamato a viaggiare per supportare i progetti e gli allestimenti fuori sede. Incaricato di coordinare con fornitori e subappaltatori per garantire l'implementazione accurata dei progetti.

    COMPETENZE:
    uso di software come AutoCAD, SketchUp, Revit, Archicad per creare disegni e modelli dettagliati.

    REQUISITI
    Laurea in Architettura o campo correlato.
    Esperienza comprovata nella progettazione di allestimenti per eventi o ambienti commerciali.Competenza avanzata in AutoCAD e SketchUp.

    Eccellenti capacità di comunicazione.
    Orientamento ai dettagli e capacità di gestire progetti complessi.
    Disponibilità a trasferte occasionali.

    Invia il tuo curriculum vitae e un portfolio dei tuoi progetti più significativi a [ INFO@MULTICOMEVENTS.COM ] indicando "Candidatura per Architetto - Allestimenti - [Tuo Nome]" nell'oggetto dell'email. Saranno prese in considerazione solo le candidature complete e pertinenti.

    Contratto di lavoro: Tempo pieno

    Orario: Dal lunedì al venerdì

    Disponibilità a viaggiare: 50% (Preferenziale)
    Leggi altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Post is under moderation
    Stream item published successfully. Item will now be visible on your stream.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto. Riprova.