Innovative. Smart. Compatte. – Cinque anni di testo Smart Probes.

testo Smart Probes
In occasione del quinto anniversario, Testo lancia sul mercato due nuove Smart Probes e una nuova Smart App La linea più smart della tecnologia di misura di Testo celebra il suo quinto anniversario. Non appena introdotte sul mercato, le testo Smart Probes hanno subito conquistato tutti i professionisti del settore HVAC/R, in quanto non esisteva una...
Continua a leggere

La nuova termocamera testo 883: un aiuto concreto per chi lavora nella consulenza energetica

La nuova termocamera testo 883: un aiuto concreto per chi lavora nella consulenza energetica
Testo, azienda leader nelle tecnologie di misura, presenta sul mercato la nuova termocamera testo 883, ideale per la consulenza energetica. Grazie a una migliore qualità d'immagine e a report professionali, questa termocamera interamente sviluppata e prodotta in Germania riduce significativamente il carico di lavoro quotidiano degli esperti in...
Continua a leggere

Misura intuitiva dei parametri ambientali: il nuovo strumento testo 440 combina massima versatilità e facilità di utilizzo

Misura intuitiva dei parametri ambientali: il nuovo strumento testo 440 combina massima versatilità e facilità di utilizzo

Per il suo 60° anniversario, Testo lancia sul mercato un nuovo strumento per la misura dei parametri ambientali. Il nuovo testo 440 è uno strumento multifunzione compatto, con menù di misura facili da usare e sonde senza fili.

Nella sua veste di leader incontrastato sul mercato delle soluzioni di misura portatili e fisse, Testo può vantare un’esperienza decennale nello sviluppo di prodotti innovativi. Le soluzioni Testo per misurare le condizioni ambientali e i parametri di ventilazione vengono utilizzate ovunque ci sia bisogno di un clima interno gradevole e di impianti di ventilazione regolati in modo ottimale: sia negli uffici che nelle abitazioni, sia nei laboratori che nei capannoni di produzione industriali.

Grazie al nuovo strumento multifunzione testo 440, oggi Testo consolida ulteriormente la sua posizione in questo segmento. La novità appena lanciata sul mercato è un prodotto innovativo, davvero semplice da utilizzare, ad altissima precisione e con una ricca selezione di sonde, anche senza fili.

Menù di misura intuitivi
La misura dei parametri climatici e ambientali avviene sulla base di procedure e/o norme standard. Per facilitare il lavoro quotidiano agli utenti, nello strumento testo 440 sono già stati archiviati menù chiari e intuitivi per le seguenti misure: portata volumetrica nel condotto di ventilazione e nella presa d’uscita dell’aria, fattore k, grado di turbolenza secondo la norma EN ISO 7730/ASHREA 55, potenza refrigerante/termica, formazione di muffa e misure a lungo termine (registrazione dei valori di misura a determinati intervalli di tempo).

Più applicazioni con meno strumenti
Le sonde testo 440 sono disponibili per i seguenti parametri: portata, temperatura, umidità, grado di turbolenza, CO2, CO e illuminamento. In questo caso il cliente può scegliere tra modelli con o senza fili. Le sonde senza fili Bluetooth® garantiscono una maggiore libertà di movimento durante la misura e consentono di occupare meno spazio nella valigetta di trasporto. L’impugnatura portasonda può inoltre essere utilizzata in modo universale per tutti i modelli di sonde e inserti. In un batter d’occhio diventa così possibile passare dalla misura della qualità dell'aria ambiente alla misura della portata volumetrica nella bocchetta d’uscita.

Chiaro, affidabile e sicuro
L’ampio display dello strumento testo 440 è in grado di visualizzare parallelamente fino a 3 valori di misura. Inoltre permette una facile configurazione delle misure così come una chiara visualizzazione dei risultati. La memoria interna dello strumento è in grado di contenere fino a 7500 protocolli di misura. Questi ultimi possono essere esportati in formato Excel attraverso un’interfaccia USB. Con gli accessori opzionali è anche disponibile una stampante per la stampa diretta sul posto.

Kit e varianti
Lo strumento testo 440 è disponibile in due diverse varianti. Il modello testo 440 dP, tecnicamente identico alla variante base, integra al suo interno un sensore della pressione differenziale supplementare. Lo strumento può così essere utilizzato per misurare in prossimità di filtri o per misure con tubo Pitot e fattore k. Per le applicazioni principali (tra cui condotto di ventilazione, presa d’uscita dell’aria, qualità dell’aria ambiente e misure climatiche nei laboratori) sono disponibili kit preconfezionati composti da strumento di misura, sonde e accessori.

Lo strumento per la misura dei parametri ambientali testo 440/testo 440 dP così come i kit preconfezionati sono disponibili nei negozi specializzati o direttamente presso Testo: www.testo.it

 

Scopri le soluzioni testo su EdilBIM

Misura dei parametri ambientali ai massimi livelli con testo 400

Misura dei parametri ambientali ai massimi livelli con testo 400

Misura dei parametri ambientali ai massimi livelli: il nuovo strumento universale per la misura dei parametri ambientali testo 400.

Testo presenta la nuova generazione di strumenti per la misura dei parametri ambientali: il nuovo testo 400 è lo strumento universale per misurare tutti i parametri ambientali caratterizzato da una tecnologia smart, da brevi tempi di accensione e dalla massima facilità d’uso.
Con lo strumento testo 400, Testo amplia in modo intelligente la sua gamma di tecnologie di misura per tutte le applicazioni che ruotano intorno alla portata volumetrica e al livello di comfort. Lo strumento universale testo 400 non solo è più smart, più veloce e migliore, ma si integra senza soluzione di continuità nell’ampia gamma di strumenti per la misura dei parametri ambientali firmati Testo: la gamma di sonde per il nuovo strumento di misura è la più ampia disponibile sul mercato. Allo strumento universale per la misura dei parametri ambientali possono inoltre essere collegate anche le Testo Smart Probes. Lo strumento testo 400 stesso offre funzioni innovative che rendono il lavoro più facile a chi lo usa e permettono non solo una misura sicura secondo quanto richiesto dalla norma, ma anche una documentazione completa.

Fast on
Nel nuovo strumento testo 400, tutte le sonde possono essere sostituite in modo facile e veloce durante la misura. Decade così il fastidioso riavvio dello strumento e i lunghi tempi di attesa per l'arresto e l’avvio del software.

Assistente di misura
Lo strumento testo 400 comprende menu di misura intuitivi con una struttura chiara che guidano l’utente in modo sicuro e facile lungo tutta l’applicazione. Un sistema a semaforo interpreta i risultati delle misure in modo obiettivo e chiaro, garantendo risultati secondo quanto richiesto dalla norma e privi di errori in tutte le misure della portata volumetrica e del livello di comfort.

Continua a leggere

Lo strumento universale per le prove su gas e acqua

Lo strumento universale per le prove su gas e acqua

Conforme alla normativa UNI 7129, UNI 11137 e alla Delibera AEEG n. 40/04

Con testo 324 è possibile eseguire tutte le misure per verificare le tubazioni gas e acqua ma anche gli impianti fognari e i gruppi di riduzione pressione gas.

Il nuovo strumento è maneggievole, offre molte nuove funzioni e può essere utilizzato anche per nuove applicazioni.

Testo 324 è molto precisio, grazie al sensore di portata massica integrato e alla compensazione automatica della pressione barometrica.
Grazie al semplice menù di navigazione, lo strumento si spiega da sé e l’operatività è intuitiva. L'utente viene guidato attraverso la fase di misurazione passo per passo: in soli 5 passi si raggiunge la prova desiderata.

Continua a leggere

Analisi di combustione davvero smart: il nuovo testo 300

Analisi di combustione davvero smart: il nuovo testo 300

A settembre, Testo SpA ha lanciato sul mercato il nuovo analizzatore di combustione testo 300: uno strumento davvero innovativo che puoi usare come uno smartphone.

Davvero intuitivo: la tecnologia SmartTouch
La caratteristica principale del nuovo testo 300 è il grande display SmartTouch da 5″ che permette un uso particolarmente intuitivo, esattamente come uno smartphone. Il display permette non solo di vedere in HD tutti i valori misurati in un grafico o in una tabella, ma facilita anche la documentazione. E, grazie alla tecnologia SmartTouch, quando si trova in modalità standby lo strumento testo 300 è operativo con la semplice pressione di un tasto.

Davvero robusto: affidabile e resistente
Per resistere anche alle condizioni più estreme, lo strumento testo 300 è dotato di display antigraffio ribassato e ricoperto da una pellicola protettiva intercambiabile. Quattro calamite garantiscono un fissaggio sicuro. E i sensori estremamente durevoli dispongono di una diluizione automatica opzionale fino a 30.000 ppm CO.

Davvero utili: i menu di misura
I menu sono strutturati, chiari ed includono tutte le tipiche applicazioni che richiede un impianto di riscaldamento: analisi gas, tiraggio, pressione differenziale, temperatura differenziale, CO ambiente, prova di tenuta impianti gas.

Continua a leggere

Design minimalista. Massimo controllo.

Design minimalista. Massimo controllo.

Testo presenta sul mercato un sistema di monitoraggio appositamente sviluppato per musei e archivi. Il nuovo testo 160 vi permette controllare in modo completo e discreto le condizioni climatiche delle opere esposte o archiviate, ovunque vi troviate.



Esattamente come l’uomo, anche l’opera d’arte ha bisogno del clima giusto per sentirsi a suo agio. Se questo clima non viene garantito durante l’esposizione o la conservazione, la preziosa opera può subire danni e perdere parte del suo valore. I quadri, le sculture o le stampe possono essere danneggiati non solo dall’intensità luminosa, ma anche dalle oscillazioni di temperatura e umidità.

Completi e senza fili: la tecnologia
Il sistema di monitoraggio testo 160 misura, sorveglia e documenta temperatura, umidità, illuminamento, radiazioni UV, concentrazione di CO2 e pressione atmosferica senza interruzioni, con la massima precisione e in modo automatico. Ciò permette di mantenere inalterato il valore dell’opera e, ai responsabili, di rispondere agli obblighi di documentazione.
I data logger trasmettono i valori di misura tramite la rete WiFi direttamente all’archivio online: il Testo Cloud. Da qui possono essere consultati con un PC, tablet o smartphone in qualsiasi luogo in cui è disponibile una connessione internet e senza installare alcun software. Quanto le soglie minime o massime impostate vengono superate, viene immediatamente inviato un allarme via SMS e/o e-mail. Per l’illuminamento è possibile l’invio di un allarme, anche quando la quantità di energia luminosa accumulata in un giorno, una settimana o un mese supera una delle soglie impostate.

Discreti e personalizzabili: il design
I data logger, che sono stati appositamente sviluppati da Testo per essere impiegati nelle sale di esposizione, si presentano con la massima discrezione e senza dare nell’occhio. Grazie alla cover decorativa, si adattano perfettamente in qualsiasi ambiente. Questa copertura, disponibile come opzione, può infatti essere disegnata, ricoperta con adesivi o verniciata. Esattamente come lo richiede lo sfondo con il quale deve mimetizzarsi.

I data logger dispongono di sensori interni e/o esterni. Questi ultimi, grazie alla loro forma e dimensioni, sono la soluzione ideala per tenere sotto controllo piccole vetrine nelle quali, anche per questioni estetiche, non può essere integrato un data logger di tipo tradizionale.

 

Scopri le soluzioni Testo su EdilBIM

Localizzare con più precisione il pericolo di muffa con le termocamere e le sonde igrometriche Testo

Localizzare con più precisione il pericolo di muffa con le termocamere e le sonde igrometriche Testo

Nel settore della diagnosi edilizia, la possibilità di rendere visibili con precisione le aree potenzialmente soggette all’attacco della muffa è estremamente importante, perché la presenza di punti umidi o freddi può causare gravi conseguenze. Per evitare questo rischio, i potenziali punti pericolosi devono poter essere identificati con la massima precisione possibile.

Con una termocamera e una sonda igrometrica WiFi Testo, tutto questo può avvenire in modo professionale, semplice e assolutamente affidabile. La perfetta interazione tra i due strumenti di misura permette infatti di calcolare senza problemi l’umidità relativa superficiale non solo di pareti e soffitti, ma anche di angoli e nicchie, rendendo possibile la localizzazione dei punti critici ben prima che la pericolosa muffa si formi.

La sfida
Pareti, soffitti, angoli e nicchie: la muffa può insinuarsi in tutti quei punti in cui si forma troppa umidità. Alcuni punti umidi sono rilevabili facilmente alla prima occhiata, come ad es. nel caso di una perdita d’acqua. Esistono però anche punti umidi che non sono visibili a occhio nudo, causati ad es. da una ventilazione insufficiente / assente oppure dalla combinazione di ponti termici e alta umidità dell’aria. In questi casi il pericolo di muffa può essere valutato in modo affidabile solo con l’aiuto di una termocamera professionale.

La soluzione
Con una termocamera e una sonda igrometrica WiFi Testo, i professionisti della diagnosi edilizia fanno emergere in modo preciso e affidabile tutti i pericoli nascosti. È infatti sufficiente stabilire un collegamento WiFi tra la sonda igro-metrica e la termocamera e quindi scansionare il locale alla ricerca di punti potenzialmente esposti agli attacchi della muffa. Una volta identificati uno o più punti critici sulle pareti o il soffitto, con l’aiuto di entrambi gli strumenti è possibile misurare direttamente la temperatura superficiale di questi punti così come l’umidità e la temperatura dell’aria ambientale. Da questi valori, la termocamera calcola automaticamente l’umidità relativa superficiale del punto interessato e visualizza sul display il rischio di muffa utilizzando un chiaro sistema a semaforo: rosso sta per alto rischio, giallo per rischio medio e verde per nessun rischio. Successivamente le immagini termiche possono essere salvate insieme ai valori di umidità e temperatura, per poterle analizzare ed elaborare successivamente al PC con l’aiuto del software applicativo IRSoft e quindi creare un rapporto termografico completo e professionale. Al cliente viene così offerto un servizio di localizzazione del pericolo di muffa competente e preciso che permette di evitare danni più gravi all’edificio e di tutelare la salute degli inquilini.


Rilevamento del pericolo di muffa con Testo, tutti i vantaggi in un colpo d’occhio:
• I nostri strumenti vi permettono di rendere visibile con la massima precisione il pericolo di muffa e di valutare in modo affidabile il rischio di attacchi
• I nostri strumenti vi permettono di lavorare con termocamere professionali per il settore edilizio e una qualità “made in Germany”
• I nostri strumenti esaltano il vostro ruolo di professionista competente nel settore della diagnosi edilizia

 

Continua a leggere

Consulenza energetica con le termocamere Testo

Consulenza energetica con le termocamere Testo

Il cambiamento climatico e la crescente domanda di energia, in un momento in cui le fonti energetiche fossili stanno diventando sempre più scarse, rappresentano una delle principali sfide globali. Poiché una quota rilevante delle emissioni proviene dal settore edile, in quest’ambito sono necessari sforzi eccezionali per raggiungere gli obiettivi climatici concordati a livello internazionale.

Gran parte dell’energia per il riscaldamento va persa a causa di pareti, tetti e finestre scarsamente isolati. Un isolamento efficace quindi non solo fa risparmiare sui costi, ma protegge anche l’ambiente attraverso emissioni inferiori di CO2. Le ispezioni termografiche si sono affermate come metodo per controllare le condizioni effettive degli edifici e i potenziali risparmi energetici.

Con una termocamera professionale Testo è possibile individuare immediatamente i punti deboli nascosti e i difetti di esecuzione in modo non distruttivo, determinarne le cause e infine creare un piano di risanamento ottimale.  

Oggi per l’analisi degli edifici e la consulenza energetica sui fabbricati residenziali non è più ipotizzabile fare a meno di una termocamera.

Continua a leggere

Grandi risultati. Piccoli prezzi. Con le termocamere Testo

Grandi risultati. Piccoli prezzi. Con le termocamere Testo

Termocamera Testo 868: le immagini migliori della sua categoria al miglior prezzo


Le potenzialità della termografia sono ben note in moltissimi settori industriali. In particolare, gli esperti di Ricerca & Sviluppo e consulenza energetica, si affidano quotidianamente alle termocamere Testo. Oggi anche i tecnici del riscaldamento possono beneficiare dei numerosi vantaggi della termografia:
- Individuare perdite in modo non invasivo
- Verificare l’efficienza dei caloriferi
- Eseguire controlli più rapidi sui pannelli radianti
- Creare una documentazione digitale degli interventi
- Stupire positivamente i clienti

I vantaggi delle termocamere Testo.
Individuare perdite in modo non invasivo.
Le termocamere Testo consentono di localizzare velocemente le tubazioni nascoste e quindi le relative perdite. Ciò consente di ridurre al minimo gli interventi invasivi su pareti o pavimenti, risparmiando così fatica, soldi e disagi, sia per i tecnici che per i clienti.
Verificare l’efficienza dei caloriferi
Con una termocamera Testo, è possibile vedere esattamente come si presenta l’interno di un calorifero prima, durante e dopo un risciacquo forzato. Si può verificare quindi con rapidità il successo della procedura.
Controllare velocemente i pannelli radianti
Grazie alle termocamere Testo, si può stabilire con certezza se un impianto di riscaldamento a pavimento funziona in modo efficiente. E’ possibile anche visualizzare la temperatura del pavimento e avere un’indicazione di cosa succede sul collettore di mandata e ritorno.
Creare una documentazione digitale degli interventi
Le termocamere Testo consentono di eseguire lo streaming live delle immagini termografiche su smartphone e tablet, tramite la testo Thermography App. Consentono quindi di condividere il lavoro con collaboratori e clienti.


La termocamera testo 868 è in promozione fino al 31 dicembre 2020. Risparmi 300 €!

 

Continua a leggere

Nuove Smart Probes Testo: misurare in modo intelligente

Nuove Smart Probes Testo: misurare in modo intelligente

Testo ha migliorato alcune caratteristiche delle Smart Probes. Questi innovativi strumenti di misura professionali, in formato tascabile, possono essere usati in modo intuitivo tramite smartphone, per mezzo di una app gratuita, e trasportati in una comoda valigetta salvaspazio. Sono adatti per tutte le principali misure di temperatura, umidità, pressione e velocità dell’aria. Testo offre anche kit speciali a prezzi vantaggiosi per i settori refrigerazione, ventilazione e riscaldamento.
Si tratta di otto strumenti di misura compatti, che possono essere collegati allo smartphone o al tablet via Bluetooth, e comandati in modo comodo e intuitivo tramite app. Nonostante il loro piccolo formato, le Smart Probes sono dotate della tipica tecnologia di misura professionale Testo e sono adatte per tutte le principali misure di temperatura, umidità, pressione e velocità dell’aria.

Maggiore affidabilità
Le nuove Smart Probes testo 115i, testo 605i e testo 549i hanno un segnale Bluetooth esteso fino a 100 metri. Con la sonda telescopica di testo 405i, la portata si estende di 400 mm per le misure nei condotti di ventilazione.

Maggiore flessibilità
La misura in corrispondenza delle bocchette può essere effettuata comodamente con la sonda pieghevole del nuovo testo 605i. Il suo puntale di misura più sottile è ideale per misurare le aperture più piccole, e lo stabile supporto magnetico garantisce un aggancio ancora più sicuro. Il collegamento del nuovo testo 549i è angolato a 45° per un montaggio più facile.

Maggiore precisione
Un laser rosso contrassegna automaticamente il punto di misura del termometro a infrarossi testo 805i, permettendovi di vedere esattamente cosa state misurando – e cosa no. E comunque potete vedere questo contrassegno anche nel report che create con la app testo Smart Probes.

Continua a leggere