Il grigio industrial per l’acciaio Planium

Calamina Planium
Negli ultimi anni lo Stile Industriale ha avuto un forte peso nel mondo dell'architettura che interseca il Design come anche l'ingegneria. Planium è naturalmente vicina a tale stile perchè fa largo uso dei suoi acciai, installabili a pavimento come anche a parete, per rivestimenti. Ogni acciaio ha il suo tono di grigio che lo rende peculiare e ne a...
Continua a leggere

Progetto Casa Erre: essenziale, minimalista, armonico

Progetto Casa Erre Eclisse
Essenziale, minimalista, armonico: l'intervento "Casa Erre" ha riguardato la parte di interior dalla suddivisione degli spazi alle scelte cromatiche delle finiture, passando per la progettazione di mobili su misura, caratterizzata da un arredo completamente plasmato attorno allo spazio, per valorizzarlo nel segno della semplicità (delle forme) e de...
Continua a leggere

Cappa Arredamenti e Microstation, una storia in constante evoluzione

Cappa Arredamenti
È con grande piacere che vi parliamo di uno storico utente di MicroStation, tra i primi ad adottarlo in Italia nei primi anni '90; Cappa Arredamenti di Casale Monferrato, in provincia di Alessandria.L'azienda attiva da più di 60 anni (nata nel 1961) è sempre stata a conduzione famigliare e oggi è retta ancora dalle nuove generazioni della famiglia ...
Continua a leggere

Frame, disegnata per Snaidero dall’architetto Iosa Ghini

Frame, disegnata per Snaidero dall’architetto Iosa Ghini
IL PROGETTOCon Frame, disegnata per Snaidero dall'architetto Iosa Ghini, la cucina visita l'immaginario classico interpretandolo in chiave estremamente contemporanea. Un neo-chic che cita e riattualizza anche in chiave funzionale, alcuni elementi iconici della progettazione classica: l'anta telaio, interpretata con apertura con gola, l'utilizzo di ...
Continua a leggere

Snaidero vince il Good Design Award 2018

Snaidero vince il Good Design Award 2018

Il 2019 inizia nel migliore dei modi per Snaidero: il brand italiano, ambasciatore nel mondo del design Made in Italy in cucina, si aggiudica con la cucina Vision disegnata dalla design house Pininfarina, il prestigioso riconoscimento americano rilasciato dal Chicago Athenaeum – Museum of Architecture and Design. Si tratta della 15° cucina Snaidero a ricevere questo premio.
Design in casa Snaidero ha sempre rappresentato una finestra sul futuro, la ricerca di una bellezza mai fine a sé stessa, ma riconoscibile e duratura nel tempo. Una visione condivisa dalla giuria del Good Design Award del Museum of Modern Art di Chicago che ha attribuito, per la 15° volta ad una cucina Snaidero, il prestigioso riconoscimento.
Fondato a Chicago nel 1950, e arrivato oggi alla 68° edizione, il Good Design è uno dei premi più antichi e riconosciuti internazionalmente nel campo della “design excellence”, costituendo, di fatto, con l’elenco dei suoi premiati, una sintetica ma esaustiva storia del design contemporaneo.
Il progetto Vision disegnato per Snaidero dalla Design House Pininfarina, con cui collabora in esclusiva nel settore cucina dal 1990, rappresenta la sintesi perfetta di quelli che sono oggi i must della design experience: evocazione e ricerca tecnologica e di materiali. Il concept della cucina, infatti, interpreta la moderna espressione degli spazi domestici continui, con superfici che scorrono senza soluzione di continuità e materiali che trasmettono un immediato senso di purezza e leggerezza. Una leggerezza trasmessa dal peculiare disegno del supporto per isole e penisole, un raffinato elemento architettonico realizzato in legno frassino massiccio stratificato e sagomato con un design che è un inconfondibile richiamo Pininfarina.
Massimo Manelli, CEO Snaidero, commenta con soddisfazione il risultato: “La competitività internazionale della nostra manifattura si gioca oggi fra creatività e innovazione. Il prestigioso riconoscimento del Museum of Architecture and Design, sul progetto Vision rappresenta un ulteriore conferma del nostro posizionamento in una fascia distintiva e di eccellenza dove ricerca e sperimentazione rappresentano fattori di successo chiave che caratterizzano la nostra storia e guideranno ancora di più i nostri progetti di sviluppo futuri, nazionali e internazionali”.

Collezione Top Lops: le madie a marchio Lops

Collezione Top Lops: le madie a marchio Lops

La collezione Top Lops a marchio Lops, presenta un’ampia proposta di madie adatte a soddisfare le più particolari esigenze estetiche, funzionali e di dimensione. Le laccature sono effettuate con materiali a base d’acqua ei pannelli sono in Ecolab, materiale con minime emissioni di formaldeide.



Le collezioni ed i prodotti a marchio Lops esprimono il punto di arrivo dell’esperienza decennale di Lops nel mondo arredo casa. Si caratterizzano per una costante spinta all’innovazione e per il design ricercato. Tutte le offerte si contraddistinguono per lo stile unico e l’infinita possibilità di personalizzazione: una proposta trasversale pensata per soddisfare le più particolari esigenze della clientela.

Architectural Digest Usa premia il design dell'isola di Frame di Snaidero

Architectural Digest Usa premia il design dell'isola di Frame di Snaidero

Snaidero conferma la propria vocazione allo sviluppo di cucine ad alto contenuto di design e cultura progettuale: ne è l’ennesima conferma il riconoscimento che la prestigiosa rivista di Interior Design AD Architectural Digest Usa, nell’edizione inaugurale del AD Great Design Award, ha attribuito all’isola della cucina Frame, disegnata per Snaidero dallo studio Iosa Ghini.

Da oltre 70 anni Snaidero progetta e realizza ambienti domestici su misura e da quasi 50 collabora con i più bei nomi della progettazione Made in Italy: oggi, infatti, le cucine Snaidero vantano prestigiose firme, quali, fra le altre, Pininfarina e Massimo Iosa Ghini e rappresentano in Italia e nel mondo simboli di eccellenza estetica e qualitativa.
Ne è recente conferma il riconoscimento che la prestigiosa rivista di Interior Design AD Architectural Digest USA nell’edizione inaugurale del AD Great Design Award ha attribuito all’isola della cucina Frame, disegnata per Snaidero dallo studio Iosa Ghini (https://www.architecturaldigest.com/gallery/cabinetry#14). Un progetto che rappresenta la sintesi perfetta di quelli che sono gli attuali “must” dell’ambiente cucina oggi: efficienza ed evocazione. E l’isola del progetto Frame di Snaidero li rappresenta in toto: una raffinata anta telaio, elogio allo stile classico contemporaneo, si sposa con l’applicazione di tecnologie di ultima generazione, come la laccatura micalizzata, di derivazione automobilistica, capace di donare alle superfici preziosità e resistenza; dall’altro lato elevatissimi standard di funzionalità operativa grazie all’utilizzo di attrezzature interne efficienti e tecnicamente perfette.

L’Autunno Digital di Snaidero: strategia “mobile first” e campagna multicanale rivoluzionano la comunicazione

L’Autunno Digital di Snaidero:  strategia “mobile first” e campagna multicanale rivoluzionano la comunicazione

Interattiva, mobile e multicanale, la campagna d’autunno Snaidero parla un linguaggio 100% digital. Obiettivo? Ridisegnare la customer experience nell’era del cliente digitale.

La diffusione dell’utilizzo dei Social Media e dei dispositivi Mobile sta modificando profondamente le modalità di interazione tra le aziende e i propri clienti.  Una constatazione che in Snaidero è diventata strategia con un ampio progetto di ridisegno della Customer Experience sfociato in questi giorni con il lancio di una campagna di comunicazione 100% digital, rigorosamente multicanale ed interattiva.

Il primo passo è stata la messa online del nuovo Sito Mobile: oggi, solo in Italia, una persona su due, in età compresa tra i 18 e i 74 anni, naviga in rete da dispositivo mobile. Per questo, con un’impostazione “mobile first” il sito www.snaidero.it si è rinnovato nella sua versione per smartphone con una veste grafica ideata per migliorare l’esperienza delle persone che si connettono in mobilità. Innovativo il servizio “Chiedi il tuo progetto” attraverso il quale l’utente può richiedere online una progettazione gratuita avvalendosi anche di una live chat curata da un architetto, a disposizione per supportare il privato nella delicata fase della definizione delle idee e dell’elaborazione del progetto.

Questo ha significato per Snaidero ri-progettare il Customer Journey il viaggio del cliente, dalla scoperta online, all’acquisto sul punto vendita, usando non solo la tecnologia, ma anche una serie di servizi ad alto valore aggiunto per accompagnare il cliente nel suo percorso.

Look di Snaidero: concept taylor made

Look di Snaidero: concept taylor made

Progettata dall’architetto Michele Marcon, Look rappresenta una cucina contemporanea e senza tempo, un progetto taylor made concepito per elementi progettuali di grande personalità che offrono libertà per ognuno di creare lo spazio che piace di più con un progetto “tagliato su misura”.

Look si presenta con una veste moderna e sofisticata: il concept alla base del progetto è la “bellezza dell’essenzialità”. Un percorso di sottrazione che gioca su pochi elementi, formalmente chiari, funzionalmente efficienti. Assenza di maniglia e apertura con gola, nuovi dettagli living abbinati in infinite composizioni, volumi e materiali abbinati per costruire uno stile unico e su misura.

Nella foto, composizione con ante delle basi in alluminio metal town e dei pensili in laccato lucido bianco artico. Zona armadi progettata con anta telaio in laccato opaco bianco artico. Top e schienale in marmo di Carrara. Vetrinetta living con telaio in laccato bianco artico opaco.

Snaidero continua con successo gli appuntamenti della Snaidero Experience

Snaidero continua con successo gli appuntamenti della Snaidero Experience

Snaidero continua il ciclo di serate delle Snaidero Experience cominciate a novembre 2015 e che si terranno per tutto il 2016 presso Farm65.

Il 4 febbraio dalle ore 20.00 Stefano Calligaro, il vincitore dell’ultima edizione di MasterChef, sarà l’ospite d’eccezione per questa serata all’insegna della buona cucina e del design firmato Snaidero. Partecipare è semplicissimo: basta andare in un punto vendita Snaidero di Milano o della zona, richiedere un preventivo e coloro che saranno interessati ad acquistare una cucina Snaidero avranno la possibilità di partecipare a uno degli appuntamenti che verranno organizzati presso la stupenda location milanese Farm65 situata in un meraviglioso contesto del naviglio pavese.

Gli appuntamenti della Snaidero Experience vanno oltre il semplice showcooking e hanno come protagonista la user experience legata al design, alla qualità del prodotto e alla buona cucina. Farm65, il rivoluzionario concept di "Luogo di cucina di Milano", si distingue per 24 postazioni singole attrezzate e arredate con prodotti Snaidero e grazie a questa importante collaborazione saranno sviluppati dei corsi ad hoc per Snaidero che diventeranno  il luogo di incontro in cui condividere una serata diversa dal solito.

In allegato maggiori dettagli e foto della serata di novembre 2015.