Airzone premiata con Daikin a EdilsocialExpo 2022

premiazione
Airzone premiata con Daikin a EdilsocialExpo 2022 nella categoria Impianti e Climatizzazione I buyer del settore edilizia, architettura e design hanno eletto Daikin - Airzone come miglior stand e prodotto innovativo della Fiera Airzone, leader nello sviluppo di sistemi di controllo della climatizzazione, è stata premiata insieme a Daikin, con cui h...
Continua a leggere

Esperienze di interoperabilità tra progettazione architettonica e strutturale

Esperienze di interoperabilità tra progettazione architettonica e strutturale
EdilsocialExpo, Fiera di Roma 23 settembre 2022, ore 13.00 Il prossimo 23 settembre in occasione di EdilSocialExpo, IBIMI buildingSMART in collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di RomaTre e con il patrocinio dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, presenta il convegno "Esperienze di interoperabi...
Continua a leggere

EdilSocialExpo, l’intervento di Novigos Tecno dal titolo “FM360 di Novigos Tecno: la digitalizzazione del costruito per il facility management”

EdilSocialExpo, l’intervento di Novigos Tecno dal titolo “FM360 di Novigos Tecno: la digitalizzazione del costruito per il facility management”
Sabato 24 settembre 2022 alle ore 12.00 sul palco centrale della EdilSocialExpo, la Fiera internazionale di edilizia, architettura e design che si terrà dal 22 al 24 settembre presso la Fiera di Roma, Novigos Tecno sarà protagonista di un intervento dal titolo "FM360 di Novigos Tecno: la digitalizzazione del costruito per il facility management". L...
Continua a leggere

Tekno Point espone a Interclima 2022

Tekno Point espone a Interclima 2022
  Gli specialisti della climatizzazione invisibile saranno presenti a Interclima 2022 Paris Expo Porte de Versailles sarà teatro, dal 03 al 06 ottobre 2022, di Interclima 2022, evento storico del settore HVAC di portata internazionale.  Tekno Point Italia, azienda veneta specializzata nelle soluzioni di climatizzazione senza unità esterna...
Continua a leggere

Giorgio Tartaro, moderatore ufficiale degli eventi Edilsocialexpo

Giorgio-Tartaro Giorgio-Tartaro
Giornalista ed esperto comunicatore di architettura e design In molti conoscono il giornalista e presentatore televisivo Giorgio Tartaro, il professionista che da tempo si occupa di progetti per la comunicazione di architettura, arte e design. Il suo bagaglio culturale, la sua lunga esperienza nel settore e la sua capacità innata di dialogare e rel...
Continua a leggere

Rapporto di Previsione CSIL 2022: con la pandemia sale il mercato dell’arredamento

Arredamento Arredamento
"La pandemia ha avuto un effetto molto limitato sul mercato dell'arredamento, probabilmente dovuto al fatto che la casa ha avuto un ruolo di primo piano, in questo lungo periodo. La lunga permanenza forzata nelle nostre residenze ha spinto le vendite di mobili, e questo ha consentito a tutto il comparto di recuperare e tornare ai livelli pre-Covid ...
Continua a leggere

Come esporre in Fiera può accresce il tuo business?

Marketing-and-Advertising Marketing-and-Advertising
Il modo di dire l'importante è partecipare non funziona quando si tratta di dover partecipare ad una fiera. Il futuro, infatti, non è produrre, ma è comunicare. In questo senso, decidere di esporre in una fiera diventa veicolo di business solo se l'esperienza non si limiti solo a presidiare ma è necessario agire strategicamente e nelle logiche di I...
Continua a leggere

Aermec ad AHR EXPO 2022

Aermec
Tutte le innovative soluzioni per il mercato del Nord America Aermec, con Mits Air Conditioning, suo esclusivo distributore per il Nord America, parteciperà ad AHR EXPO 2022 che quest'anno si terrà a Las Vegas dal 31 gennaio al 2 febbraio. Aermec presenterà molte innovative soluzioni per le applicazioni residenziali, terziario e industriale progett...
Continua a leggere

La Tolo Green fa “respirare” aria di sostenibilità

EXPO DUBAI 2020 EXPO DUBAI 2020
Il padiglione Italia, presente al tanto atteso Expo Dubai 2020, si sta distinguendo per eco sostenibilità e innovazione. L'attenzione è quasi tutta sulle coltivazioni di microalghe, che dal 1 ottobre 2021 al 30 marzo 2022, data conclusiva della fiera, assorbiranno l'anidride carbonica e la trasformeranno in ossigeno. Questa è l'importante progetto ...
Continua a leggere

L'estero cerca il Made in Italy

the-she_20220114-151546_1 The Shed Hudson Yards in America (New York)
Contrariamente a quanto si pensi, l'Italia continua ad eccellere in molti settori tra cui l'ingegneria, l'architettura e il design. Le imprese di costruzioni italiane portano il Made in Italy all'estero e realizzano grandi progetti che potrebbero fare invidia anche a Leonardo Da Vinci. Si pensi che i più ricchi buyer, imprenditori e investitori del...
Continua a leggere

EDILSOCIALEXPO 2022 - We are coming!

Edilsocialexpo
Entra a far parte dell'eccellenza, EXPOni con noi Sei un professionista del settore edilizia, architettura e design? Ti piacerebbe esporre i tuoi progetti in una fiera internazionale gratuitamente? Partecipare a workshop e dialogare con esperti del settore? Conquistare nuovi leads? Allora questo è l'evento che stavi aspettando: Roma, dal 22 al 24 S...
Continua a leggere

Klimahouse 2022, presenti per costruire il futuro

FieraMesse
La manifestazione internazionale sul risanamento e l'efficienza energetica in edilizia torna in presenza dal 26 al 29 gennaio 2022 a Fiera Bolzano. Tante novità in programma, tra divulgazione, aggiornamento e concrete opportunità di business: Klimahouse continua il suo viaggio verso la trasformazione da classica fiera a piattaforma ibrida, attiva 3...
Continua a leggere

Fiera Milano: più di 45.000 visitatori a MADE expo, Sicurezza e Smart Building Expo

fieramilano
Successo della sinergia tra le fiere, per la prima volta in contemporanea. Sono state più di 700 le aziende presenti a questo appuntamento di filiera dedicato al mondo del building Tecnologie, sostenibilità, innovazione dei materiali edili, cyber security, intelligenza artificiale, digitalizzazione: questi i driver della edizione 2021 di MADE expo,...
Continua a leggere

Festival Edilizia Leggera: Sarà TORINO la capitale del colore e delle finiture 2021

Festival Edilizia Leggera
dal 18 al 20 NOVEMBRE 2021, Lingotto Fiere ospiterà la 6° edizione del Festival dell'Edilizia Leggera e del colore, la fiera di riferimento in Italia dove espongono i principali marchi del mondo finiture e costruzioni a secco. Parola d'ordine #FELtorino2021. Il Festival dell'Edilizia Leggera, che era previsto inizialmente per Novembre 2020, andrà i...
Continua a leggere

Torna MADE expo: l'edilizia si ritrova a Milano

MADE expo: l'edilizia si ritrova a Milano
La ripartenza del sistema Italia è trainata dalla filiera delle costruzioni. Nel 2021 l'Italia punta ad una crescita del Pil del +6% rispetto all'anno precedente. Grazie anche al settore edile. A livello europeo nei primi mesi del 2021 la produzione della filiera è aumentata del 3,3% nell'area Euro e del 3,8% nell'Unione Europea, rispetto allo scor...
Continua a leggere

La fiera dell’edilizia e delle costruzioni, leader di settore, torna in presenza.

MADE expo
SAVE THE DATE - CONFERENZA STAMPA MADE expoMartedì 12 ottobre 2021 - MilanoOre 12:30 light-lunch, ore 14:00 inizio Conferenza StampaLa fiera dell'edilizia e delle costruzioni, leader di settore, torna in presenza.MADE expo presenta la prossima edizione che si terrà dal 22 al 25 novembre 2021 a fieramilano-Rho.La building community ha voglia di torn...
Continua a leggere

ISOLA URSA 2021: la cultura della sostenibilità ambientale veste digital e torna a Klimahouse con nuove proposte

ISOLA URSA 2021: la cultura della sostenibilità ambientale veste digital e torna a Klimahouse con nuove proposte

Dopo tre importanti edizioni, ISOLA URSA torna alla Fiera Klimahouse di Bolzano 2021.
ISOLA URSA è il progetto volto a sensibilizzare studenti, insegnanti, comunicatori e professionisti in merito al tema della sostenibilità ambientale, dal suo concetto più ampio allo specifico calato nell’ambito dell’edilizia: una finestra aperta sulla progettazione e sulla costruzione degli edifici sfruttando soluzioni tecnologicamente avanzate, sicure e specialmente sostenibili.

Un progetto virtuoso promosso da URSA Italia, azienda leader nel campo dell’isolamento termico e acustico, grazie alla collaborazione di Fiera di Bolzano e Klimahouse.

Nell’attuale panorama mondiale, profondamente segnato dalla pandemia da Covid-19 e dalle misure restrittive necessarie al suo contenimento, sono stati introdotti importanti cambiamenti per l’edizione 2021 di Klimahouse che proporrà i suoi momenti di approfondimento su piattaforma digitale.

ISOLA URSA allo stesso modo si re-inventa presentandosi in una edizione virtuale continuando a essere uno spazio che accoglie idee, esperienze, input, stimolando e facilitandone lo scambio. Attraverso pillole video proiettate durante le giornate della Fiera, i professionisti di svariati settori porteranno le loro conoscenze e il loro know-how, spaziando dalla tutela ambientale alle nuove frontiere dell’architettura eco-sostenibile, anche alla luce delle recenti misure introdotte in materia di sostenibilità europee e italiane (ad es. il Superbonus 110% che premia gli interventi di riqualificazione energetica/sismica degli edifici con sgravi fiscali fino al 110%).

Tra i principali contributor dell’edizione 2021 segnaliamo progettisti di fama internazionale, fra i quali: Leonardo Cavalli, Alfonso Femia, Roberto Mancini, Massimo Roj, Luca Zevi, Turrini Claudio, Cino Zucchi, Vittorio Caponetto, Mario Cucinella; Lombardini 22, Studio MAEID-Büro für Architektur und transmediale Kunst, Studio Fortebis, Archea Associati, Goring & Straja, Minucci Associati, Scandurra Studio Architettura, Studio Marco Piva… ma anche personaggi illustri di altri settori: Alessandro Bratti, Direttore Generale ISPRA; Roberto Barbiero, Climatologo dell'Osservatorio Trentino sul Clima; Syusy Blady, autrice e conduttrice, Stefano Caserini, Fondatore di Italian Climate Network; Christian Casarotto, glaciologo e mediatore culturale presso il Muse; Pellegatti Federica, Trento Film Festival; Valeria Erba, Presidente ANIT; Oscar Farinetti, ideatore di Gree Pea e Eataly World; Nico Colonna, Smemoranda; Herbert Dorfmann, euro-parlamentare; Marco Gisotti, Giornalista e consulente del Ministero dell'Ambiente; Molteni Simone, direttore scientifico LifeGate; Landi Marco, Presidente di Atlantis Ventures, ex presidente di Apple Computer; Napoli Ferdinando, Co-Fondatore Edilportale; Thomas Mur, direttore Fiera Bolzano; Luca Ferrario, Trentino Film Commission; Ulrich Santa, Direttore Generale Agenzia Casa Clima; Giuseppe Onufrio, Direttore Esecutivo Greenpeace Italia.



Come ogni anno, inoltre, ISOLA URSA mantiene alta l’attenzione verso gli studenti degli Istituti Scolastici Superiori, proponendo conferenze di spessore per sensibilizzare i giovani ai temi della sostenibilità ambientale. Da mercoledì 27 a venerdì 29, nell’orario compreso tra le dieci e le dodici del mattino, saranno proposti incontri virtuali su piattaforma digitale Google Meet. È stato già raggiunto e superato il limite massimo dei posti disponibili per la partecipazione. Sono oltre mille gli studenti accreditati che potranno seguire Salvatore Magliozzi – Ingegnere e travel blogger – Tototravel.it; Mariadonata Bancher – Architetto – Agenzia Casa Clima; Luca Mercalli – Presidente Società Meteorologica Italiana.

Senza barriere dettate dalle distanze fisiche e senza i necessari spostamenti che generano inquinamento, ISOLA URSA 2021 diventa un “canale green per eccellenza”, una rete fatta di sinergie tra esperti e nuove generazioni, per creare un punto d’incontro fra le esperienze tecniche e le prospettive per il futuro.

L’evento gode tra gli altri del patrocinio del MATTM – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; del MiBACT – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo; del CNI – Consiglio Nazionale degli Ingegneri; del CNAPPC – Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, di ASVIS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.

Per ulteriori informazioni: www.isolaursa.it


PROGRAMMA PER LE SCUOLE

mercoledì 27 gennaio
SALVATORE MAGLIOZZI – Ingegnere e travel blogger – Tototravel.it
Con: Progetto 20-20 ad impatto zero.
L’affascinante esperienza del suo viaggio a impatto zero attraverso le 20 regioni d’Italia in 20 giorni, percorse a bordo di uno scooter elettrico.

Originario di Gaeta, una laurea in ingegneria civile, folgorato dai viaggi sin da piccolo Salvatore Magliozzi ha iniziato a visitare i paesi stranieri, prima in Europa e poi oltreoceano, nell’età dell’adolescenza. In un periodo in cui non esisteva Internet non era semplice organizzare viaggi all'estero. Grazie alla diffusione del Web e la sua scelta di diventare scrittore di Manuali di Viaggio e Travel Blogger ha avuto la possibilità di visitare oltre cento destinazioni in tutti e cinque i continenti, “forse alla ricerca del continente in me stesso” (come recita un antico proverbio indiano). Sostiene che viaggiare dà energia e apre la mente; insegna a guardare il mondo con gli occhi curiosi di un bambino. Da oltre 25 anni gira il pianeta alla ricerca di esperienze coinvolgenti, avventure nella natura e perfino un viaggio in orbita elaborando metodologie e trucchi per organizzare ogni itinerario nel rispetto delle proprie capacità e specialmente all’insegna della sostenibilità. Tra gli ultimi progetti, il viaggio lungo l’Italia a impatto zero, compiuto nel corso del 2020, che ha toccato venti regioni in venti giorni a bordo di uno scooter elettrico.

giovedì 28 gennaio
MARIADONATA BANCHER – Architetto – Agenzia Casa Clima
Con: La qualità degli ambienti negli edifici scolastici.
La qualità e salubrità degli ambienti scolastici è un tema quanto mai di attualità in quest’anno di pandemia ma spesso non trova un’adeguata considerazione nella progettazione e gestione di queste strutture. L’Agenzia CasaClima è da tempo impegnata a sostenere un approccio più attento a questi temi attraverso un protocollo di certificazione dedicato specificatamente alle scuole. Il protocollo CasaClima School nasce come una utile guida per la progettazione, costruzione e gestione sostenibile degli edifici scolastici in cui i requisiti di efficienza energetica si accompagnano a quelli di benessere e di salubrità sia in termini di comfort termico e acustico ma soprattutto di qualità dell’aria, in quanto questi influiscono in modo significativo non solo sulla salute ma anche sulla capacità di apprendimento degli studenti, come dimostrato da numerosi studi internazionali. L’esperienza con il progetto Interreg Italia-Svizzera QAES ha mostrato come gli ambienti scolastici presentino spesso una qualità dell’aria non accettabile ma come esistano anche le tecnologie per un suo miglioramento e come anche gli studenti, attraverso i loro comportamenti, giochino in questo ambito un ruolo fondamentale.

Laureata in Architettura presso lo IUAV di Venezia, Mariadonata Bancher nel 2007 ha conseguito il diploma di Master di II livello “CasaClima” sulla progettazione di edifici a basso consumo energetico presso la Libera Università di Bolzano. All’attività libero professionale ha affiancato dal 2003 al 2010 anche l’attività di collaborazione alla didattica ed alla ricerca presso lo IUAV di Venezia. Dal 2010 lavora presso l’Agenzia per l’Energia Alto Adige - CasaClima dove è responsabile del reparto Ricerca&Sviluppo e referente per le certificazioni di sostenibilità e per il programma ComuneClima. È inoltre impegnata in diversi progetti di ricerca europei e partecipa in qualità di relatore a convegni, corsi e master universitari.

venerdì 29 gennaio
LUCA MERCALLI – Climatologo – Presidente Società Meteorologica Italiana
Con: Case history di efficientamento energetico in Alta Val di Susa.
La trasformazione di una casa del 1732 in un’abitazione a impazzo zero: dall’isolamento termico a quello acustico, dagli interventi al soffitto a quelli relativi al pavimento, passando attraverso le specifiche tecniche di vetri, finestre, pareti e facciate.
Un racconto di come il costruito possa essere efficientato dal punto di vista energetico, rendendolo più sostenibile dal punto di vista ambientale.

Luca Mercalli (Torino, 1966), climatologo, direttore della rivista Nimbus, presiede la Società Meteorologica Italiana, associazione nazionale fondata nel 1865. Si occupa di ricerca su climi e ghiacciai alpini, insegna sostenibilità ambientale in scuole e università in Italia (Università di Torino-SSST, Università di Scienze Gastronomiche Pollenzo), Svizzera e Francia e la pratica in prima persona, vivendo in una casa a energia solare, viaggiando in auto elettrica e coltivando l’orto. È consulente dell’Unione Europea e consigliere scientifico di ISPRA-Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Per RAI ha lavorato a “Che tempo che fa”, “Scala Mercalli” e “TGMontagne” e su Rainews. Editorialista per La Stampa e Il Fatto Quotidiano, ha al suo attivo migliaia di articoli e oltre 1900 conferenze. Tra le ultime pubblicazioni, di norma dedicate ai cambiamenti climatici e all’ambiente, rientra Salire in montagna. Prendere quota per sfuggire al riscaldamento globale (Passaggi Einaudi 2020). In questo libro racconta la sua personale avventura nella ricerca e nella ristrutturazione di una vecchia abitazione in alta Val di Susa (Vazon – Oulx) per andare a viverci; un invito a guardare la sua esperienza come una delle possibilità contro il degrado ambientale e un’idea più civile del vivere.

SAIE, 4 valide ragioni per esporre

SAIE, 4 valide ragioni per esporre

4 valide ragioni per esporre (lo dicono gli espositori dell’ultima edizione)


Esporre a SAIE BARI 2021 è l’occasione per incontrare il mercato dell'edilizia e dell’impiantistica.

Partecipare entrando a far parte della nostra community di espositori significa:
- Incontrare professionisti del settore e acquisire nuovi contatti commerciali;
- Promuovere le proprie soluzioni nell’ottica del superbonus 110% e degli altri incentivi previsti;
- Dare nuova visibilità al proprio brand nel mercato nazionale e nei paesi del bacino del mediterraneo;
- Presentare novità di prodotto e  tecnologie emergenti dedicate all’innovazione per l’ambiente costruito.


Esperienze e feedback degli espositori sulla precedente edizione della fiera:
- 95% si dichiara soddisfatto della partecipazione
- 90% dichiara di aver incontrato visitatori qualificati per il proprio business
- 82% consiglierebbe la partecipazione alla fiera ad un collega e/o aziende dello stesso settore

SAIE 2021: Ecco tutti i dettagli della nuova edizione

SAIE 2021: Ecco tutti i dettagli della nuova edizione

SAIE Bari 21 -23 OTTOBRE 2021

La Fiera delle Costruzioni. Progettazione, edilizia, impianti


SAIE 2021: Ecco tutti i dettagli della nuova edizione

Il 2021 segnerà per il mercato delle costruzioni un momento fondamentale trainato dal superbonus 110% e dagli altri incentivi di cui il settore beneficerà.

A conferma del suo ruolo di riferimento commerciale per tutta la filiera, siamo lieti di annunciare che SAIE, la storica e unica fiera italiana dedicata in modo integrato all’edilizia ed impiantistica, si terrà a Bari dal 21 al 23 ottobre 2021.

SAIE Bari sarà una positiva e utile occasione di business e networking; energia per ripartire; sostegno all’eccellenza del fare delle nostre aziende; esperienza storica nell’agevolare il mercato a sviluppare concrete opportunità di business.

SAIE Bari sarà al fianco delle imprese per rispondere al crescente bisogno di incontrarsi, confrontarsi, riallacciare i rapporti con gli operatori e presentare le novità di prodotto in presenza.

Crediamo che programmare in anticipo sia la strategia più efficace per prepararsi al futuro e siamo pronti ad inviare tutti i dettagli su SAIE Bari 2021 alle aziende che richiederanno informazioni qui ricordando che sono previste tariffe agevolate per i primi che si iscriveranno.

Il settore delle costruzioni presente a SAIE – RIPARTI ITALIA

Il settore delle costruzioni presente a SAIE – RIPARTI ITALIA

Si conclude, in totale sicurezza, la fiera organizzata da Senaf a BolognaFiere con un messaggio importante: le imprese ci credono e vogliono tornare a essere protagoniste dell’economia del Paese. SAIE tornerà a Bari dal 21 al 23 ottobre 2021

Quattro giorni per costruire il futuro del mondo dell’edilizia e dare impulso alla ripartenza in un comparto che determina da solo oltre il 22% del Pil nazionale, confermandosi indispensabile per la vita economica del Paese. Sabato 17 ottobre si è conclusa a BolognaFiere l’edizione 2020 di SAIE – RIPARTI ITALIA, la più importante fiera dedicata al mondo delle costruzioni, che ha visto la collaborazione di ben 40 enti e associazioni del settore. Un evento di quattro giorni che ha mostrato la capacità di Senaf e di BolognaFiere di applicare tutti i protocolli per garantire la sicurezza sanitaria delle 200 aziende espositrici, degli oltre 10mila visitatori e di tutte le persone che hanno lavorato dietro le quinte. Ed è già in cantiere il prossimo appuntamento di SAIE, in programma alla Fiera di Bari dal 21 al 23 ottobre 2021.

“Quest’edizione di SAIE ha avuto un significato profondo: non è stata solo una classica esposizione ma un momento unico per riconnettere tutto il tessuto produttivo della filiera edile. – afferma Emilio Bianchi, Direttore di Senaf, la società che organizza SAIE – È stata una manifestazione dal forte valore simbolico, che ha dimostrato ancora una volta la voglia di ripartenza di associazioni, imprese e professionisti, con il supporto delle istituzioni, oltre al ruolo di centralità di SAIE per il comparto delle costruzioni. Siamo orgogliosi di aver creduto fortemente in questo appuntamento e di averlo riportato in una piazza importante come Bologna. Sono state quattro giornate intense, ricche di eventi in cui gli operatori del settore si sono potuti incontrare di persona e confrontandosi in sicurezza sulle soluzioni migliori per affrontare le sfide che tutti insieme, come sistema, dovremo superare. È la loro voce che a SAIE abbiamo voluto amplificare. Ed è a loro che va il nostro più sentito grazie.”

Fondamentale per il processo di riaccensione dei motori innescato da SAIE – RIPARTI ITALIA è stato il convegno inaugurale organizzato da SAIE e Federcostruzioni, animato dagli interventi, tra gli altri, di Paola De Micheli -Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti-, Federica Brancaccio -Presidente di Federcostruzioni-, Gabriele Buia -Presidente di ANCE-, Virginio Merola -Sindaco di Bologna-, Gianpiero Calzolari -Presidente Bolognafiere -, e Ivo Nardella - Presidente di Senaf e Gruppo Tecniche Nuove. Un momento in cui si è discusso di tutti i temi caldi che riguardano l’edilizia e le infrastrutture, tra cui l’impatto del Covid-19, gli incentivi, la semplificazione della burocrazia, lo sblocco dei cantieri, l’abbassamento del cuneo fiscale e un piano d'investimenti per l'edilizia pubblica.

Proprio su questi argomenti si è incentrato l’Osservatorio SAIE, la ricerca realizzata da Senaf su un panel di imprese di produzione, distribuzione e servizi per il settore delle costruzioni. Gli imprenditori, infatti, indicano tra gli aspetti più critici che rallentano la corsa della filiera: la burocrazia/tempi giudiziari in caso di controversia (elemento “abbastanza” o “molto critico” per il 76% del campione), gli aspetti fiscali (62%), l’incertezza normativa (60%) e il costo della forza lavoro (29%). Per rilanciare il comparto le imprese contano soprattutto su: incentivi governativi (55%), riforma della burocrazia/sburocratizzazione (45%), sblocco dei cantieri (44%), abbassamento del cuneo fiscale (33%) e un piano di investimenti per l’edilizia pubblica (29%). Più della metà degli imprenditori ha, poi, un’opinione positiva del bonus ristrutturazione, ritenuto l’incentivo il più utile (il 59% delle imprese lo valuta positivamente), seguito dall’Ecobonus (58%), dal Decreto Rilancio 110% (56%).

Il focus SAIE inCalcestruzzo ha riportato a Bologna una delle tematiche più importanti del settore e l’evento Cassa Edile Award con CNCE, che ha coinvolto 58 casse edili italiane, ė stato seguito in presenza e in totale sicurezza da 250 professionisti provenienti da tutta Italia.

Si conclude, quindi, un’edizione diversa ma fortemente voluta e realizzata grazie al contributo delle principali istituzioni e associazioni nazionali e locali, che da SAIE – RIPARTI ITALIA, insieme, mandano un messaggio chiaro: il mondo delle costruzioni vuole tornare a essere protagonista per favorire il rilancio economico del Paese.

 

Edilsocialnetwork è media partner SAIE