Buona Estate con le Promo Breda

Buona Estate con le Promo Breda
In queste vacanze, il tuo nuovo portone è tre volte più conveniente NUOVO PORTONE, NUOVE AVVENTURE Pronti a partire, e non solo per le vacanze! Come ogni anno, si avvicina per il team dei portoni più belli d'Italia il momento di prendersi qualche giorno di pausa, ma non prima di aver condiviso un'imperdibile novità insieme a tutti coloro che deside...
Continua a leggere

Nuovo importante ingresso nell’Osservatorio Nazionale Tutela del Mare: Harpaceas nuovo Partner Corporate

Nuovo importante ingresso nell’Osservatorio Nazionale Tutela del Mare: Harpaceas nuovo Partner Corporate
  Harpaceas, Azienda italiana leader nella realizzazione e fornitura di soluzioni informatiche innovative per il settore delle costruzioni e delle infrastrutture, entra in ONTM, aderendo in qualità di Partner Corporate. Continuano le adesioni all' Osservatorio Nazionale per la Tutela del Mare da parte di nuovi Partner Corporate. Anche Harpacea...
Continua a leggere

Le soluzioni in alluminio Schüco per la riqualificazione e la valorizzazione di un edificio milanese.

Forme organiche e fluide per AlseriO 10: le soluzioni in alluminio Schüco per la riqualificazione e la valorizzazione del caratteristico edificio milanese.
Sistemi in alluminio Schüco utilizzati: Nelle parti comuni: Sistema per facciate in alluminio Schüco FWS 50 Sistema per porte in alluminio Schüco ADS 75 Negli appartamenti: Sistema per finestre in alluminio Schüco AWS 75.SI Sistema alzante-scorrevole in alluminio Schüco ASE 80.HI Partner Serramentista: Lamaciste S.p.A. Foto credits: Daniele Domenic...
Continua a leggere

Festival Architettura, al via la Seconda Edizione

Festival dell'Architettura
In seguito agli eventi ospitati a Favara, Cagliari, Reggio Emilia, Ivrea, Colle di Val d'Elsa, Roma e Bari, per il biennio 2022-2023, la Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura ha deciso di lanciare la seconda edizione di Festival Architettura. Per questa nuova edizione è stato ampliato il budget per un totale di 910...
Continua a leggere

Design: nuove tendenze proiettate verso la sostenibilità

Arredo Arredo
Le nuove normative europee e nazionali a sostegno di un' economia circolare, stanno influenzando anche la filiera dell'arredo portandola verso la sostenibilità. La road map che guiderà il settore sarà facilmente percorribile per le imprese del settore grazie anche alle proroghe dei benefici fiscali che spingono il mercato interno e raddoppiano i fa...
Continua a leggere

Pnrr: 8 italiani su 10 chiedono la manutenzione delle infrastrutture esistenti

Ponte Ponte
Da un sondaggio condotto dalla Proger Index Research, la società di engineering e management, è emerso che il 77% italiani ritengono necessario che gran parte del fondo del Piano nazionale di ripresa e resilienza sia investito nella manutenzione delle infrastrutture esistenti. Il sondaggio, effettuato attraverso la controllata Proger Smart Communic...
Continua a leggere

L’importanza dei materiali isolanti nella gestione dell’efficienza energetica

L’importanza dei materiali isolanti nella gestione dell’efficienza energetica
In seguito all'aumento dei prezzi delle materie prime e al consequenziale aumento dei costi sui consumi, l'efficienza energetica è attualmente uno dei temi più discussi nell'ambito dell'edilizia e materiali. L'ingegneria ci insegna che più è alta l'efficienza energetica, più è alto il risparmio energetico. Questo vuol dire che l'efficienza energeti...
Continua a leggere

Agosti Nanotherm, oltre 30 anni di soluzioni termiche innovative

Nobilium
Agosti Nanotherm Srl è una azienda leader che fornisce, da oltre 30 anni, soluzioni nel campo delle coibentazioni termiche. Nata grazie all'esperienza maturata dal titolare Agosti Fabrizio e cominciata con la ditta Agosti Romano Isolazioni Termiche di Bolzano, l'azienda oggi si distingue per innovazione e qualità. Negli ultimi anni l'isolamento ter...
Continua a leggere

Daliform Group ottiene la Certificazione Gold per il proprio Sistema di Gestione Integrato

Certificazione Gold Daliform Group
L'Ente di certificazione Kiwa-Cermet Italia Spa, a fronte di un audit integrato per gli schemi ISO9001, ISO14001 e ISO45001, ha emesso la Certificazione GOLD per l'azienda Daliform Group che attesta l'effettiva integrazione dei requisiti relativi alle singole norme riferite al proprio sistema di gestione dei processi aziendali. Il sistema di gestio...
Continua a leggere

Le case in Europa? Piccole e fredde!

Le case in Europa? Piccole e fredde!

L'Europa vive al freddo


Le case in Europa? Piccole e fredde!
Questa è la situazione emersa dai nuovi dati pubblicati da Eurostat riguardanti il 2019.
Emerge una situazione molto critica: infatti il 17% della popolazione dell'Unione Europea vive in una casa sovraffollata e molti non hanno abbastanza soldi per riscaldare a sufficienza la propria abitazione.

In seguito a una ricerca fatta a livello europeo, l'ufficio statistico dell’Unione Europea, Eurostat, ha pubblicato un Rapporto che studia la situazione dell’edilizia abitativa nel Vecchio Continente nel 2019, non tenendo conto dell'impatto della crisi COVID-19.

La qualità dell’abitare viene influenzata da vari fattori quali le dimensioni dell'abitazione, il tipo e la qualità degli alloggi e se si è proprietari o in affitto dell'immobile. La pubblicazione, infatti, è organizzata in tre capitoli, che evidenziano appunto:

- il Come viviamo: questo capitolo propone statistiche sulle dimensioni (villetta o appartamento) e sulla qualità delle abitazioni (casa di proprietà o in affitto) e sull’impatto ambientale.

- il Costo delle abitazioni: questa sezione evidenzia dati sul cambiamento dei prezzi delle case e degli affitti nell’ultimo decennio, mostrando anche la convenienza di un alloggio sia in città che nelle zone rurali. Nel periodo tra il 2010 e il 2019 c’è stato un aumento degli affitti del 13%, pari a quello dell’inflazione, mentre i prezzi delle case in vendita sono aumentati del 19%, con alcune eccezioni tipo l’Italia in cui sono diminuiti del 17%.

- le Costruzioni: questo capitolo esamina l’evoluzione nell’ultimo decennio del settore delle costruzioni, considerando le aree più edificate in Europa. Nel 2019 il comparto ha contato per il 5,5% del PIL, valore in media con il periodo 2010-2019.

Freddo e scarca impermeabilizzazione
Le caratteristiche dell’abitazione, come ad esempio la capacità di mantenere la casa calda, la mancanza di servizi igienici o le infiltrazioni dal tetto, influiscono sulla qualità e sul comfort di vita di chi le abita.

Nel 2019 il 6,9% della popolazione dell'UE ha dichiarato di non aver avuto la possibilità di riscaldare a sufficienza la casa. I paesi con le percentuali più alte sono Bulgaria, Lituania, Cipro e Portogallo mentre le percentuali più basse le riscontriamo in Austria, Finlandia e Svezia; l'Italia è sopra la media con una percentuale dell'11,1%.

Inoltre, circa l'1,6 % della popolazione non dispone di servizi igienici, doccia o vasca da bagno, con percentuali elevate in Romania, seguita da Lituania, Lettonia e Bulgaria.

Per quanto riguarda le perdite del tetto, il problema è stato registrato dal 12,7% della popolazione dell’UE con percentuali più elevate a Cipro, in Portogallo e in Ungheria.

Case troppo piene
I dati evidenziano che il 17,2% della popolazione viveva in una casa sovraffollata, percentuale scesa rispetto al 2010.
Nel 2019, i paesi con tassi di sovraffollamento elevati sono Romania, Lettonia e Bulgaria, mentre i valori più bassi a Cipro, Irlanda e Malta.

Al contrario, il 33% dei cittadini europei vive in una casa troppo grande per le esigenze dei suoi abitanti; stiamo parlando di persone anziane o coppie che rimangono in casa dopo che i figli sono cresciuti e se ne sono andati. In questo caso le percentuali maggiori si registrano a Malta, Cipro e Irlanda, e le più basse in Romania, Lettonia e Grecia.

Riguardo la situazione in Italia, i dati sul sovraffollamento evidenziano una maggiore eterogeneità, in particolare nelle regioni del Centro si registrano i peggioramenti più accentuati.
Il miglioramento rispetto ai problemi strutturali o di umidità è influenzato dalle categorie sociali e dalla tipologia di insediamento: uomini e donne, tutte le fasce d’età, italiani e stranieri, grandi città, città medie e cinture urbane, zone rurali.
Le differenze, infine, sono ampie a livello regionale e i miglioramenti risultano diffusi ma non generalizzati.

 

A cura di Geom. Lucia Coviello - Edilsocialnetwork